Dipendenti Provincia, Iannone (FdI-AN): “Solidarietà al capitale umano dell’Ente mortificato da Renzi e da Canfora”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Antonio_IannoneIl Presidente Regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e già Presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, ha dichiarato: “Esprimo tutta la mia solidarietà ai dipendenti della Provincia di Salerno che stanno vivendo un momento di gravissima incertezza occupazionale per colpa delle decisioni del governo Renzi e della solita scriteriata gestione delle procedure di legge del Presidente Canfora. Per mesi, infatti, l’amministrazione provinciale targata PD aveva asserito che non ci sarebbero stati esuberi per effetto dei pensionamenti ed invece gli esuberi ci sono e sono anche molto numerosi.

Insomma il solito Canfora che non ne imbrocca una e che rischia di creare, dopo la nomina illegittima del direttore generale, un nuovo danno erariale all’Ente di 1.400.000 euro per scelte arbitrarie che metteranno a rischio anche il futuro dei dipendenti che restano impegnati sulle funzioni strumentali. Sono certo che i calcoli che hanno fatto per determinare il rispetto del parametro riguardante la spesa del personale siano molto approssimativi e ciò rende sbagliate le proiezioni di spesa (non sono capaci di pubblicare correttamente neanche un decreto all’albo pretorio, il documento attestante gli esuberi é stato ripubblicato tre volte nell’arco di 12 ore).

Come da tempo sostengo i dipendenti dell’Ente Provincia pagano un tributo salatissimo alla propaganda di Renzi e all’incapacità di Canfora: i dipendenti vincitori di concorso vanno via e il direttore generale esterno nominato illegittimamente resta. Questo era il loro concetto di valorizzazione del personale interno.
Invito le Organizzazioni Sindacali a seguire la vicenda con l’attenzione che merita perché il decreto emanato dal boia Canfora dice chiaramente che siamo al cospetto di dilettanti allo sbaraglio che, tuttavia, non rinunciano all’arbitrio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.