Luci e polemiche d’artista. I commercianti: Non ci hanno convocati. Il Comune: Non è vero

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
luci_artista_salerno_navette_arechi_caos_6“Ci aspettavamo di essere convocati dal sindaco facente funzione Enzo Napoli o da uno dei componenti la Giunta   per decidere insieme all’amministrazione il da farsi per questo prossimo periodo caratterizzato, come tutti sanno, dall’iniziativa Luci d’Artista. Siamo rimasti amareggiati. Si è persa davvero una buona occasione.

Avevamo molte idee buone da proporre e che avrebbero riguardato prettamente il comparto del commercio a Salerno durante i prossimi mesi. Proprio in relazione a Luci d’Artista si era pensato all’attivazione delle convenzioni con i locali pubblici salernitani, in modo da favorire la loro attività ed offrire non solo una gamma di punti ristoro a quanti decideranno di scegliere la città di Salerno”.

Sabatino Senatore commerciante di lungo corso e responsabile nel capoluogo di Confcommercio Salerno  non risparmia al Comune a pochi giorni dall’evento Luci d’Artista che verrà inaugurato sabato 7 novembre alle ore 17.

Il quotidiano Metropolis, oggi in edicola, propone anche la replica a queste affermazioni di Senatore dell’Assessore al Turismo Ermanno Guerra: “Non c’è alcuna preclusione nei riguardi di nessuno e resto sorpreso da tale atteggiamento poichè nelle scorse settimane abbiamo incontrato tutte le componenti della filiera del turismo e fra queste c’erano pure i commercianti. Se, comunque, ritengono di dover avere un colloquio particolare con l’amministrazione comunale noi siamo assolutamente disponibili”.

Sul fronte viabilità dal Comune assicurano che sono stati fatti enormi passi avanti rispetto al passato puntando su navette e metropolitana.

Scongiurata, almeno per ora, la preannunciata astensione dei vigili urbani. Palazzo di Città ha stanziato la somma di 200 mila euro  per le prestazioni di servizio effettuate durante i fine settimana non rientranti nei normali turni. Proprio il comando della polizia municipale sta approntando una cabina di regia composta dagli ufficiali in grado di assicurare al meglio il servizio fino alla fine del mese di gennaio. Non ci sarà, comunque, l’assunzione di 30 vigili stagionali come richiesto dalla stessa comandante Bellobuono poiché venuto meno il via libera al Comune di Salerno da parte del Dipartimento per la Funzione pubblica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. … non verrà più nessuno, e così vissero felici e disperati.

    I commercianti se chiudono fanno le luci più attraenti.
    Meglio i vu’cumprà sono più educati.

  2. Con meraviglia apprendo che sarebbe rientrato lo stato d’agitazione della Polizia Municipale. La notizia è priva di fondamento. Ad oggi siamo ancora in attesa di una convocazione che sebbene richiesta sia al Sindaco che,all’assessore è senza esito. I punti della vertenza sono noti, rispetto degli accordi sottoscritti e d adozione di piani d’attività che rendano i sevizi effeiciente e sicuri ,è inutile dire ad esempio che abbiamo un servizio 18/24 quando nei fatti non riusciamo a disporre più di due pattuglie quando va bene

  3. Anziché 200.000 euro x straordinari ai soliti furbetti, non era meglio assumere 30-40 giovani vigili ausiliari? Almeno si dava loro di fare una preziosa esperienza e guadagnarsi qualche soldino x studiare, viaggiare, fare qualcosa che a loro piaceva. I soliti baroni…non si saziano mai!! Ecco xché forse la comandante Bellobuono già rischia di saltare!! Non si allinea con i baroni e col Palazzo! VERGOGNA!!

  4. Mettitev scuorno tutte quante! Ra u cchiù gruosso a u cchiù pizzirillo! Ogne occasione è bbona pe arraffà renare…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.