Pallamano Serie B maschile: Handball Lanzara 2012 travolge Scafati 25 a 8

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Handball_LanzaraSi apre nel migliore dei modi il cammino dell’ Handball Lanzara 2012 nel campionato interregionale di Serie B maschile. Il sodalizio di Castel San Giorgio, impegnato in trasferta sul parquet del PalaLettieri di Caserta, ha superato col punteggio finale di 8 – 25 la Pallamano Scafati del tecnico Ranieri, conquistando i primi tre punti stagionali.

I giovani atleti guidati in panchina da Raffaele Carmando hanno rotto egregiamente il ghiaccio, superando senza troppi affanni l’ emozione del debutto e sciogliendo immediatamente le incognite sulla formazione avversaria, tornata nuovamente sul campo di gioco dopo un periodo di inattività. I salernitani hanno condotto il match sin dalle prime battute di gioco, offrendo un’ ottima prova difensiva subendo soltanto otto reti nel corso dei sessanta minuti di gioco ( una sola segnatura subita nel corso del secondo tempo ), mentre in attacco l’ Handball Lanzara seppur offrendo ottimi sprazzi di gioco, non ha saputo sfruttare a pieno le occasioni in proprio favore, risultando meno cinica del dovuto, perdendo così la possibilità di chiudere la contesa con un divario più ampio di quello ottenuto.

Parte forte l’ Handball Lanzara 2012 che piazza, dopo pochi giri di orologio, un parziale di 0 – 4 in proprio favore grazie alle realizzazioni di Pecoraro e Russo, entrambi a segno in sei occasioni al termine dell’ incontro. La Pallamano Scafati cerca di rifarsi sotto con Siciliano e Di Nocera portandosi sul 4 – 6, dopodiché l’ incontro è completamente in mano ai salernitani che piazzano un ennesimo break di cinque reti che vale il 4 – 11 . Già negli ultimi dieci minuti del primo tempo il tecnico Carmando comincia a far ruotare tutti gli effettivi a propria disposizione, dando spazio anche agli atleti più giovani della rosa. Il primo parziale di gioco si chiuderà sul 7 – 15 in favore dell’ Handball Lanzara.

Al rientro in campo i salernitani continuano a macinare gioco, chiudendosi al contempo bene in difesa negando la possibilità di rete agli avversari. Carmando continua a dare spazio a tutti gli atleti a sua disposizione, provando anche nuove soluzioni in vista dei prossimi incontri. Sono diversi, tuttavia, gli errori commessi nella conclusione al tiro da parte dell’ Handball Lanzara, un po’ per inesperienza un po’ per mancanza di lucidità, che riuscirà comunque a piazzare un parziale di nove reti che porta il punteggio sul 7 – 24.

Le segnature finali di Siciliano per i padroni di casa e di Alati per gli ospiti chiudono l’ incontro sul finale di 8 – 25. Da segnalare la buona prova tra i pali di Roberto Giorgio nel primo tempo e di Grimaldi nel secondo, quest’ ultimo capace di subire soltanto una rete nel corso della ripresa. Buona, nel complesso, la prova corale offerta dall’ intera squadra che ha visto tutti gli atleti scesi in campo andare a segno, eccezion fatta per i portieri.
“ Sicuramente questo primo impegno stagionale è stato molto positivo – dichiara Danilo Pecoraro, giocatore dell’ Handball Lanzara 2012 – anche al di sopra delle aspettative.

Il nostro tecnico Raffaele Carmando ci ha preparato alla grande sia sotto l’ aspetto mentale, che fisico, nonché tecnico-tattico, ed i risultati si sono già visti in questa occasione. Sin dal primo minuto di gioco abbiamo preso in mano le redini del gioco, mettendo al sicuro il risultato dando poche possibilità ai nostri avversari. Abbiamo offerto una prova difensiva quasi impeccabile, questo ha consentito di tenere lontano lo Scafati da qualsiasi rimonta e, al contempo, ha permesso al nostro tecnico di far ruotare tutti gli effettivi dando ampio minutaggio a tutti. C’è da dire che i ragazzi entrati dalla panchina hanno dato un notevole aiuto nella gestione dell’ intera gara.

Questa vittoria ci deve far comunque volare bassi. Continueremo a lavorare duramente come stiamo facendo da fine agosto, perché il campionato è ancora lungo. Sono sicuro che, continuando su questa scia, riusciremo a toglierci belle soddisfazioni”.
Grazie al successo maturato l’ Handball Lanzara si proietta in vetta alla classifica insieme all’ USC Atellana, anch’ essa vincente al debutto contro l’ Handball Benevento. Nella prossima giornata l’ Handball Lanzara 2012 debutterà tra le mura amiche del PalaPalumbo di Salerno, Domenica 8 Novembre alle ore 11, ospitando l’ HC Olimpia La Salle di Torre del Greco.

PALLAMANO SCAFATI – HANDBALL LANZARA 8 – 25 (p.t. 7 – 15)
PALLAMANO SCAFATI: Avolio, Marino, Buondonno, Regina, Velleca, Mennella, Grasso 1, Siciliano 3, Galiano, Serpe, Di Nocera 1, Pierri 2, Coppola 1, Curcio. All: Ranieri

HANDBALL LANZARA 2012: Attanasio 1, Fabbricatore 2, Morese 2, Pecoraro 6, Russo 6, Settembre 2, Zarrella 1, Alati 2, Di Martino 1, Ferrara 2, Sica, Giorgio Ri., Grimaldi, Giorgio Ro. All: Carmando

Arbitri: Pellegrino – Carrino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.