Salernitana, passa per Bari il destino di Mister Torrente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
TORRENTE483_risultatoNon è più tempo di diete, la Salernitana ha ora la necessità di nutrire una’anemica quanto pericolosa classifica che presenta ancora immacolata la casella delle vittorie in trasferta. Il San Nicola di Bari non è il Fatebenefratelli, la squadra di Mister Nicola non si annuncia in vena di regali nonostante il gemellaggio tra le due tifoserie ed il clima di festa che inevitabilmente ci sarà sugli spalti. Ma di questi tempi un avversario vale l’altro: i granata devono provare a vincere, devono farlo per cominciare a dare un senso a quest’avvio di campionato col freno a mano tirato e anche per incollare su terra ferma la traballante panchina di Torrente.

Lotito lo ha difeso, ha messo le atenuanti degli infortuni in serie per giustificare la mancanza di vittorie cronica ed i tanti gol incassati. A proposito siamo a 17. Peggio ha fatto solo il Como, ultimo con 20 reti subite. Hai voglia a parlare e straparlare di fiducia incondizionata ed altre perle da frasario calcistico, il pallone – nonostante le evoluzioni che sanno tanto di involuzioni – alla fin fine continua ad avere un solo giudice: il risultato. Nelle ultime sei partite tre sconfitte e tre pareggi ultima vittoria il 26 settembre all’Arechi con la derelitta Ternana. Assenze a parte lì dietro c’è qualcosa che non va.

Bisogna blindare la difesa mettendo da parte l’idea di gioco propositivo che finora non ha portato risultati incoraggianti. Bari rappresenta un crocevia fondamentale per il mister. Lotito ha riproposto il racconto di Napleone: meglio un generale fortunato che bravo. Se Torrente è bravo e non fortunato l’epilogo sembra scontato. Bari chiude il ciclo di gare a distanza ravvicinata il tempo delle scelte e delle decisioni, anche quelle sulle sorti dell’allenatore, sembra essere attivato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Per Sud: hai ragione , ma lui ha delle colpe. I portieri nn gli piacciono , e nn è riuscito ad imporsi. A centrocampo nn ha chi può aprire il gioco o saltare l’uomo. In difesa, un pochino di sfortuna c’è stata. Ma tra Lanzaro Trevisan e Rossi…. Io penso siano giocatori nn più competitivi per una serie B dove corrono tutti come delle frecce. Insomma, l’allenatore deve difendere la squadra più di tutti. Capisco essere aziendalisti, ma fino ad un certo punto. Ricordate che l’anno scorso Mario Somma, ci ha rimesso il posto ( della squadra di cui era tifoso) pur di nn avallare certe scelte. Poi è andata bene che è andata bene. Ma quanta fortuna….. E quanti punti che ci ha regalato Gori! Io ne ho contati almeno 5. Saludos

  2. Infine io a Bari proverei il 3-5-2. Magari con un pochino di fortuna ci portiamo un punto. Ma per me la Salernitana ha già perso!!!! Se poi va con il 4-3-3, torniamo con 3 pappine a casa

  3. Uccellacci del malaugurio.ma cosa deve fare torrente! Per i miracoli si sta attrezzando.tra infortuni e squalifiche che colpa ha? E cambiare con chi? Non scrivete cazzate

  4. Per Michele s.
    Non si può difendere TORRENTE a prescindere.
    Come giustamente ha detto LOTITO, la classifica della Salernitana è mancante di almeno 9 punti.
    BRESCIA – TRAPANI – LANCIANO -CESENA e PERUGIA. In queste gare, a parte gli errori dei portieri giunti nei primissimi minuti, la squadra poteva e doveva recuperare. Non lo fatto per errori di formazione o di cambi sbagliati. In tutte le partite, i particolare con CESENA e PERUGIA, il centrocampo era perennemente in difficoltà ed in inferiorità rispetto a quello avversario. A LANCIANO, sulo 0-2, doveva rinforzare il centrocampo senza dare il fianco all\’avversario. Invece abbiamo preso, grazie al modulo tanto caro al mister il 4-3-3, il primo gol in ripartenza. …
    Il modulo che ti dà maggiore copertura a centrocampo e che potrebbe essere adattabile all\’attuale parco giocatori della Salernitana è il 3-5-2 od il 4-4-2. Solo il mister TORRENTE non lo capisce?

  5. le colpe di torrente sono aver fatto andare via calil senza un adeguata sostituzione in attacco con giocatori si spessore e aver avallato dei portieri deprimenti che rendono la difesa insicura ma la colpa piu’ grossa e’ della societa’ !!!!

  6. Esonerare Torrente e far scegliere il sostituto a Fabiani è come chiedere al cuoco che ha fatto la torta avvelenata di farne un’altra, perché il problema era la glassa. Torrente fa diversi errori, questo è vero, ma con quella rosa a meno che non ti metti a fare catenaccio e contropiede, nel migliore stile del dg, questa squadra è un’accozzaglia ingestibile fatta da mercenari e gente che qui c’è solo per fare felici amici procuratori. Speriamo che i ragazzi tipo Odjer possano dare una ventata di entusiasmo e dare linfa almeno fino a Gennaio quando urgerà una rivoluzione prima di tutto in ambito dirigenziale. Le promesse di inizio stagione erano una salvezza tranquilla, chiaramente non sono state mantenute, caro Lotito pagare moneta vedere cammello.

  7. Comunque se Torrente deve esssere esonerato siete convinti che anche Fabiani deve andarsene,è stato lui quello che ha fatto sto scempio,se era uno capace andava in giro per la Ce D e portava under che non occorreva numero,invece niente ha fatto la campagna a suo piacimento,almeno questo Lotito chissà se l’ha capito.

  8. Mettiamo nel conto anche tutti i disastri che ha fatto Fabiani,se va via uno deve seguirlo anche il DS,il minimo.

  9. dobbiamo mettere nel conto tutti i disastri che ha fatto Fabiani ,se va via uno lo deve seguire anche il DS,come minimo,la regola del calcio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.