Franco, il jolly tappabuchi di Mister Torrente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Perugia_54_esultanza_FrancoE’ un gol pesante quello che Michele Franco ha segnato sabato scorso al Perugia. Per il terzino pugliese si tratta di una rete che ha il sapore della rivincita e non solo perchè è arrivato contro una sua ex squadra. Fuori dall’undici titolare ormai da sei partite, impiegato all’occorrenza come tappa buchi in tutti i ruoli difensivi, nella sfida con gli umbri è entrato dopo pochi minuti, al posto dell’infortunato Lanzaro, e ha firmato il suo secondo gol in campionato. Il primo era arrivato il 26 settembre scorso, contro la Ternana. In quella partita il suo sinistro aveva consentito alla Salernitana di passare in vantaggio, nella sfida poi vinta per 2-1.

L’ultima vittoria dei granata in pratica coincide con l’ultima gara casalinga giocata da titolare da Franco. Il difensore ex di Perugia, Padova e Varese dopo la squalifica post espulsione di Crotone aveva saltato la sfida interna col Trapani ma, successivamente non è stato più chiamato in causa da Torrente, se non per tamponare situazioni di emergenza. Da allora in poi gli è stato sempre preferito Rossi a sinistra. Contro il Cesena Franco è entrato nei minuti finali per vestire i panni di terzino destro, con Lanzaro, (anche lui adattato in quel ruolo) che dopo l’infortunio di Schiavi era finito al centro al fianco di Empereur.

Anche a Lanciano è stato schierato a destra, sempre in corso d’opera in sostituzione di Colombo e contro il Perugia ha vestito i panni di centrale, dopo aver rilevato Lanzaro. Franco è diventato il jolly di Torrente e nella sfida con gli umbri ha dimostrato di essere un giocatore prezioso per la Salernitana, l’unico difensore ad aver inserito per ben due volte il suo nome nella casella dei marcatori. Quella di Bari, per lui che è nato ad Altamura, rappresenta una gara particolare ed ora Franco spera di avere di nuovo una chance, stavolta dal primo minuto, anche se, considerata l’emergenza difficilmente potrà averla nel suo ruolo di terzino sinistro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.