La Salernitana prende Bernardini per puntellare la difesa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
alessandro-bernardiniAlessandro Bernardini, classe 87′  è stato ingaggiato dalla Salernitana per puntellare la difesa. Come svelato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà, l’ex Livorno, attualmente disoccupato è il  giocatore individuato da Fabiani per sopperire ai tanti infortuni capitati al pacchetto arretrato granata.

Il calciatore, che questa estate si era accordato con il Novara, alla fine è rimasto senza squadra, dopo che il suo nome è stato inserito nella lista dei sospettati per lo scandalo calcio scommesse, relativo alla gara Catania – Livorno, terminata con il risultato di 1 – 1.

Resta da capire la modalità di accordo con il giocatore, che comunque continua ad essere indagato, e che quindi potrebbe in caso di accertata implicazione nella vicenda, essere squalificato.

L’ingaggio di Bernardini obbliga il club ad effettuare un taglio. Uno tra Nalini, Trevisan e Perrulli potrebbe fare le valigie per liberare un posto nella lista degli over che, come è noto deve essere composta da 18 giocatori. Intanto il difensore è arrivato ieri a Salerno.

Bernardini forte fisicamente  è in grado di disimpegnarsi all’occorrenza anche da terzino. Vanta 120 partite nel Livorno (dove fu pure compagno di Moro nel 2010, nda). Cinque stagioni e mezza coi labronici, due anni fa parentesi al Chievo (13  gare in massima serie nel 2013/14), il neo granata ha militato anche con Varese, Borgomanero, Parma  (solo in Coppa Italia, giovanissimo) e Verbania.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. E niente, glielo avevamo detto di NON prendere uno che ci metta 2 mesi per entrare in condizione, ma il DS è tosto! Adesso vi anticipo cosa accadrà: lo faranno giocare già contro il Bari e dopo 15 minuti, infortunio muscolare. Scommettiano?! È già successo centinaia di volte.

  2. Non e scarso,anzi vedete e poi giuducate.Questo ai tempi del livorno era considerato tra i piu’ forti centrali della serie B.

  3. Uno fermo da 6 mesi e per di più indagato per lo scandalo calcioscommesse. Il Novara non lo ha preso perché a rischio squalifica, ma la iena del DS evidentemente doveva qualche altro favore ad altri amichetti di merenda…Se poi lo mandano fuori per uno o due anni tanto l’ingaggio lo paghiamo noi. Santacroce no, eh? Giocatori di livello per carità. Fabiani dimettiti.

  4. Franco Baresi ti dà qualcosa in più in chiave di costruzione del gioco a centrocampo… Daniel Passarella però è più marcatore, specie di testa…non lo so…è un rebus difficile…!

  5. siamo seri…la qualita\’ non si discute , ha giocato in a ed il resto tutta b ad alti livelli e nota importante e\’ ancora giovane…il problema solito e che non gioca da 6 mesi e ci vogliono due mesi prima che vada a regime ed a rischio squalifica…speriamo bene

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.