Valle dell’Irno: controlli in occasione della Commemorazione dei Defunti, i risultati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Carabinieri_Valle_dellIrnoNell’ambito di un servizio eseguito nella Valle dell’Irno, finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa nei pressi dei cimiteri in occasione della commemorazione dei defunti,i Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino hanno sorpreso numerosi pregiudicati intenti a svolgere abusivamente l’attività di parcheggiatore o la vendita di composizioni  floreali e merce varia.

In particolare, a Castel San Giorgio (SA), militari del nucleo operativo e radiomobile, hanno intercettato, nei pressi del locale cimitero, due pregiudicati di San Marzano sul Sarno (SA) mentre vendevano prodotti floreali e ceri votivi senza la prescritta licenza, che sono stati contravvenzionati e proposti alla Questura di Salerno per l’adozione del foglio di via obbligatorio. E’ stata inoltre elevata una contravvenzione al codice della strada perché circolavano a bordo di un motocarro sprovvisto della revisione periodica.

Analogo risultato è stato conseguito a Siano (SA), dove personale della locale Stazione ha sorpreso un 43enne del luogo mentre commerciava abusivamente composizioni floreali e ceri votivi.

A Mercato San Severino (SA), personale del nucleo operativo e radiomobile ha intercettato, nei pressi del cimitero ubicato in località Costa, un pregiudicato di nazionalità rumena che svolgeva abusivamente l’attività di parcheggiatore, nonché ha sorpreso un disoccupato del napoletano mentre vendeva merce senza la prescritta licenza. I tre uomini sono stati  contravvenzionati e proposti alla Questura di Salerno per l’adozione del foglio di via obbligatorio.

A Fisciano (SA), personale della locale Stazione ha controllato due pregiudicati di Salerno che, non avendo fornito valide giustificazione sulla loro presenza nella città universitaria, sono stati proposti alla Questura di Salerno per l’adozione del foglio di via obbligatorio. Infine un pregiudicato del luogo è stato fermato mentre svolgeva abusivamente l’attività di parcheggiatore. Le piante, i ceri e la restante merce, del valore stimato in duemila euro, sono stati sequestrati. Le contravvenzioni elevate per l’esercizio abusivo delle citate attività ammontano complessivamente a circa 21.000,00 euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.