I fatti del giorno: mercoledì 4 novembre 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiMANOVRA, OGGI INCONTRO RENZI-REGIONI
‘ACCELERATA DECISIVA’. DUBBI DA BANKITALIA E CORTE CONTI

Oggi l’incontro tra Renzi e le regioni sulla manovra, all’esame
della commissione Bilancio del Senato e di una riunione stasera
dei senatori Pd. Con la legge di stabilità diamo un’accelerata
decisiva, dice Renzi al suo partito. Si lasci margine al
Parlamento, chiede Bersani. Da Bankitalia e Corte dei conti
dubbi sulle coperture temporanee. Gli statali che imbrogliano
sui cartellini vanno licenziati, afferma Madia.
—.

VATILEAKS 2, PAPA: AVANTI CON SERENITA’ E DETERMINAZIONE
CHAOUQUI: NON L’HO TRADITO. OGGI NUZZI PRESENTA ‘VIA CRUCIS’

Nuzzi presenta oggi a Roma il suo libro ‘Via crucis’, nel quale
sarebbero finite le carte segrete che hanno messo nei guai
monsignor Balda e la Chaouqui. L’ex collaboratrice laica intanto
si difende: non ho tradito il papa. Francesco sarebbe
amareggiato per la vicenda ma anche convinto nell’andare “avanti
con serenità e determinazione”. Stamattina udienza generale di
Bergoglio in Vaticano.
—.

CINA-TAIWAN, SABATO STORICO INCONTRO TRA LEADER
ANCHE PECHINO CONFERMA VERTICE, PRIMA PROVA DIALOGO DIRETTO

Storico incontro sabato prossimo a Singapore tra i leader di
Cina e Taiwan. Il vertice tra il presidente cinese Xi Jingping e
quello taiwanese Ma Ying-jeou è stato confermato anche da
Pechino. Si tratta della prima volta che si impegnano in un
dialogo diretto i leader delle due entità, nessuna delle quali
ha mai riconosciuto l’altra come Paese sovrano. A Lussemburgo
oggi riunione dei ministri degli Esteri del vertice Asia-Europa.
—.

PD, LASCIANO IN TRE. MARINO:RENZI VOLEVA ROMA E SE L’E’ PRESA
MAFIA CAPITALE, PRIME 4 CONDANNE: DOMICILIARI PER ODEVAINE

Perde pezzi il Pd: lasciano i bersaniani D’Attorre, Galli e
Folino; lanceremo un nuovo percorso a sinistra, annunciano. E
Marino accusa Renzi: voleva controllare Roma e se l’è presa, chi
non è allineato viene allontanato. Prime quattro condanne
intanto per Mafia Capitale; domiciliari a Odevaine. Stamani
udienza del processo a carico dell’ex assessore lombardo
Zambetti, accusato di infiltrazioni nella ‘ndrangheta.
—.

AEREO SINAI, ISIS: VENDETTA PER I RAID DEL ‘MAIALE’ PUTIN
MOSCA: ASSAD NO QUESTIONE PRINCIPIO. DE MISTURA DA LAVROV

Mentre cresce l’ipotesi terrorismo per la sciagura dell’aero
russo caduto in Sinai, un nuovo video dell’Isis plaude alla
tragedia: i jihadisti chiamano ‘maiale’ Putin e parlano di
vendetta per i raid in Siria. La permanenza di Assad non è una
questione di principio, precisa intanto la Russia. Oggi a Mosca
incontro tra De Mistura e Lavrov.
—.

4 NOVEMBRE: OGGI FESTA UNITÀ E FORZE ARMATE,CERIMONIA A COLLE
FRECCE TRICOLORI SU ROMA, MATTARELLA ALL’ALTARE DELLA PATRIA

Oggi 4 novembre è il Giorno dell’Unità nazionale e la Giornata
delle Forze armate. Celebrazioni con Mattarella al Quirinale e
all’Altare della patria, ma anche al Sacrario dei caduti
d’oltremare di Bari con la Boldrini e a quello militare di
Redipuglia con Grasso. E su Roma voleranno le Frecce tricolori.
—.

CHAMPIONS: JUVE PARI IN 10 COL MOENCHENGLADBACH, QUASI A 8/I
LIECHTSTEINER GOL UN MESE DOPO OPERAZIONE CUORE. OGGI LA ROMA

Juve a un punto dalla qualificazione agli ottavi di Champions:
ieri sera bianconeri pari 1-1 in 10 in casa dei tedeschi del
Moenchengladbach; al vantaggio di Johnson risponde Lichtsteiner,
in gol un mese dopo l’operazione al cuore. Siviglia-City 1-3,
Real-Psg 1-0, Shakhtar-Malmoe 4-0, United-Cska 1-0,
Psv-Wolfsburg 2-0, Astana-Atletico 0-0 e Benfica-Galatasaray
2-1. Stasera la Roma ospita il Leverkusen. In campo anche
Barça-Bate, Bayern-Arsenal, Olympiakos-Zagabria, Chelsea-Kiev,
Maccabi-Porto, Gent-Valencia e Lione-Zenit. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.