La Carfagna pronta a candidarsi a Sindaco di Napoli. Roscia (FI) esprime la sua delusione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
mara_carfagna_foto_grande_salerno“L’on. Mara Carfagna è pronta a candidarsi Sindaco a Napoli ma non a Salerno, la sua città natale peraltro capoluogo del collegio dove viene eletta al Parlamento. Ne prendo atto con delusione ma senza meraviglia: le ragioni che mi hanno spinto a dimettermi da Coordinatore mesi fa difatti restano intatte”. Questo il pensiero di Antonio Roscia, Presidente del Club Forza Silvio Salerno a 24 ore da un altro comunicato nel quale invitava l’intera coalizione di centrodestra a scegliere proprio Mara Carfagna quale candidato unitario in vista delle prossime elezioni comunali a Salerno.

“Dopo la fuga da Coordinatore provinciale del partito – dice Roscia –  continua il disimpegno dell’on.Carfagna da ogni responsabilità politica verso Salerno e Forza Italia Salerno. Il tempo per candidarsi Sindaco di Napoli , tra i suoi molteplici impegni romani, lo troverebbe ma per candidarsi a Salerno no. Evidentemente Salerno è considerata un paesello dalla ex Ministra. Ed invero nemmeno la dirigenza salernitana, rinominata tale e quale dopo la catastrofe regionale ha provato un sussulto di orgoglio nell’invitare pubblicamente l’on Mara Carfagna a candidarsi, da una parte fingendo di assecondare i desiderata della ex Ministra ma in verità già impegnata nella spartizione della tunica e dell’unico posto disponibile per esser eletti in consiglio comunale nel 2016”.

“Noi – conclude Roscia – continueremo, tra la gente di Silvio Berlusconi il nostro lavoro operoso e fatto di taglio netto con questi Leader che considerano la nostra terra solo come una colonia da cui avere onori e cariche ma alla quale non dare mai nulla. Saremo sempre in Forza Italia fino alla fine!

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Ma…..TACETE che fate più figura. Però, non fatevi più vedere e sentire a Salerno in cerca di voti. I vs elettori, alle prossime elezioni, faranno bene a ricordare l’interesse della pavidisssima ex ministra per la sua città, rendendola così anche….ex parlamentare

  2. a Salerno non ha speranza nessun candidato di centro destra, la Carfagna che tutto è tranne che sc ema lo sa e non ci pensa proprio a perder tempo 😉

  3. a Salerno non ha speranza nessun candidato di centro destra, la Carfagna che tutto è tranne che sc ema lo sa e non ci pensa proprio a perder tempo 😉 Xlei è stato sempre più facile lamentarsi per quello che manca a Salerno, ma in tanti anni di politica lei x noi cos’ha fatto???

  4. Fa piacere che Roscia nonostante tutto abbia la capacità di prendere le distanze dalla Carfagna…

  5. come no…

    dopo che il sindaco di Salerno diventa presidente della Regione, la Carfagna immagina che i napoletani votino una salernitana, esperta di non so che, come sindaco.

    De Magistris per quanto mi riguarda ha già confermato il suo mandato.

  6. Secondo me, chi dice che il centro-destra a Salerno non può vincere si sbaglia. Non viviamo in una società feudale ed il potere della famiglia De Luca si può tranquillamente interrompere, se il popolo salernitano deciderà di farlo. Ciò che conta sono i programmi e le candidature. Se il progetto è credibile, perché i salernitani non dovrebbero dargli fiducia?

  7. ecco, appunto: programmi – candidature – progetto credibile….ecco perchè la gente non vota più le mezze tacche. Può farli fessi una volta….!

  8. A Salerno non può vincere e lo sa benissimo ma a Napoli è ancora più difficile anzi se la mangiano.

  9. che bello vedere presunti onorevoli salernitani come la carfagna che si battano x la propria citta’ presentandosi alle comunali x altre parti d’italia !!!!

  10. La Carfagna?? De Magistris?? Vai Bassolini battili entrambi, ricordo a tutto che Bassolino a Napoli vinse con il 74% di preferenze, una città di 1 milione di abitanti, in Italia non c’è mai stato una persona che ha fatto meglio di lui, dimenticavo che è stato assolto dall’accusa della monnezza, nel 2010 Caldoro ci ha fatto la campagna elettorale con la monnezza…

  11. Sarebbe opportuno confermare Enzo Napoli, l’unico amministratore attuale a Salerno che non fa parte delle correnti di partito, gentile nei modi con le persone, né troppo vecchio né giovane, con esperienze amministrative in passato e che piace sia al centrosinistra che al centrodestra, fossi in lui mi candiderei solo con liste civiche

  12. … ci vuole la visita medica all’addome se vuoi governare Salerno e/o Napoli e se sei in salute a fine mandato ti devono solo ricoverare.

  13. Fa bene a non candidarsi difende la sua dignità,avete visto che paccotto fecero a quella poveretta della Ferrazzano,la stessa cosa accade a Mara,ma dato che è una salernitana normale, non si fida dei suoi amici,gli auguro di fare bene a Napoli,peccato che appartiene a FI,altrimenti il Governatore gli strizzava l’occhio e le speranze di diventare Sindaco erano molto alte.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.