A Mercato S.Severino nasce un nuovo Club Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
club_napoli_mercato_san_severino.jpgFervono i preparativi a Mercato S. Severino per la “rinascita” dello storico “Club Napoli”. Il sodalizio, che a partire dagli anni settanta ha riunito generazioni di tifosi partenopei provenienti da tutto il territorio della Valle dell’Irno e oltre confini, è pronto a rimettersi in moto, animato dallo spirito di giovani e meno giovani legati dalla passione per il calcio e da una smisurata fede per i colori azzurri.

Mossi da questo scopo comune, lo scorso 29 ottobre, circa venti amici residenti del posto, si sono riuniti presso il bar-ristorante “Mediterraneo” per gettare le basi della fondazione dello storico “Club Napoli Mercato San Severino”, seguendo la scia dei suoi storici Presidenti tra cui Alfonso De Caro, Franco Caruso detto “o barbiere” e Carlo Casale.

La rinascita è stata dettata in particolar modo per tenere viva la memoria dei primi due e per continuare l’ottimo lavoro avviato dal terzo Presidente, bruscamente interrotto nei primi anni del 2000. Proprio Casale ha promesso ai nuovi soci di consegnare tutto il materiale in suo possesso appartenente al vecchio “Club Napoli”.

Nella circostanza, dopo l’incontro-cena, è stato istituito anche il direttivo pro-tempore del neosodalizio, la cui costituzione ufficiale avverrà a breve a seguito della stesura dell’atto costitutivo che formalizzerà la nascita del nuovo “Club Napoli”. I membri che lo compongono sono: il Presidente pro-tempore Luciano Caruso, il vice Presidente Tommaso Leone, il segretario Giovanni Alfano, il tesoriere Francesco Iannone, i cinque consiglieri Antonio Concilio, Marco Aliberti, Tania Molinaro, Agostino D’Angelo e Carmine Del Regno e il ds Augusto Ansalone. Insieme, questi amici stanno tenendo una serie di incontri per individuare i nomi di coloro che andranno a ricoprire le cariche degli organi societari al fine di dare il via libera alle attività del Club.

Tutti i soggetti che si sono raccolti intorno a questo ambizioso progetto sono convinti che il nuovo “Club Napoli” sarà un punto di riferimento per l’intero territorio della Valle dell’Irno non solo per coinvolgere i tifosi partenopei, ma anche per promuovere attività di carattere sociale e solidale. E’ già in progetto, infatti, l’idea di organizzare un torneo di calcetto a scopo benefico con dei premi che consisteranno in magliette firmate dai calciatori del Napoli.

Non mancheranno, inoltre, incontri di carattere socio-culturale con un’apertura del “Club Napoli Mercato S. Severino” a 360 gradi al fine di coinvolgere associazioni e circoli locali nell’intento di lanciare un messaggio di unione e di forte spirito di aggregazione tra tutti coloro che hanno a cuore la condivisione di questo progetto.

 

CLUB NAPOLI MERCATO SAN SEVERINO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. salernitANO non ti arrabbiare a noi non ti puoi paragonare tanto in c1 stai per tornare mentre IL NAPOLI continaua a volare

  2. Per Salerno Azzurra …non sei degno di questo nome Salerno Azzurra è una bestemmia mai sentita cancellati, Salerno è e rimarrà sempre GRANATA. Ps: Ricorderemo le province quando verranno all’Arechi….vergognatevi!!! Salerno non dimentica

  3. Granata e’ una malattia non e’ un colore……
    non tifo per gli squadroni io tifo te.
    Forza Salernitana sempre.
    Questa e’ la differenza con dei provincialotti come quelli della foto, perché credo che la stragrande maggioranza degli abitanti di M S S siano Granata

  4. Raga è inutile negarlo,di tifosi del Napoli a Salerno e provincia ce ne sono a bizzeffe.Vista la differenza tra i due club è inutile sorprendersi di queste iniziative,facciamocene una ragione e andiamo avanti.

  5. A Salerno e Provincia da sempre ci sono tantissimi tifosi del Napoli, la nascita di questo club è solo l’ennesima prova, negarlo significa negare la realtà! Sempre forza Napoli!

  6. Ma li vedete come sono vestiti????
    Ja all\’Arechi non potevano manco entrare per quanto sono ridicoli!!!
    Se li incontri a Salerno li riconosci subito per quanto sono TRAPPANI.
    Sono ridicoli e fuori dal tempo stile zappatori di mario merola e soprattutto la signora in primo piano ma quanto è CAFONA.
    Civilizzatevi, rendetevi più moderni e meno male che siete napoletani perché mi sarei vergognato se mi avessero paragonato a voi.
    RUSTICA PROGENIES SEMPER VILLANA FUIT.
    CAFONI

  7. Fratelli siete fantastici…già hanno il Trauma..così lo peggiorate:) avanti così iiiiiiii….

  8. Cioè un salernese che critica il modo di vestire delle persone?Ahahahahah……non c\’è più religione.

  9. a dire il vero sembrano di avillino per come sono vestiti e per le scocche rosse in faccia.
    chi se purtat o ppan che se purtat o vin nujie simme r’avillin simm tutt cuntadin…..

  10. Mercato San Severino è granata. Siamo 101% SALERNITANI. Quasi tutte le frazioni di Mercato San Severino hanno il club della Salernitana. Orgogliosi di essere salernitani e tifare per sua maestà SALERNITANA.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.