Calcio: Higuain-gol, Napoli batte Udinese e resta in scia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
HIGUAIN_ESULTAIl Napoli batte l’Udinese e  mantiene il ritmo delle prime in classifica. E’ un successo,  quello degli azzurri, che arriva grazie ad una prodezza del  solito Higuain e che e’ meno netto di precedenti vittorie. Gli  azzurri vengono imbrigliati molto bene dai friulani e complessivamente la squadra di Colantuono, pur non riuscendo a  rendersi eccessivamente pericolosa sotto porta, rimane sempre attaccata al risultato, fino al fischio di chiusura. L’Udinese cerca di inaridire le fonti del gioco del Napoli,  esercitando una forte pressione sui centrocampisti azzurri. Colantuono predispone una linea a cinque in quella zona del  campo, chiedendo un notevole sacrificio ai due esterni, Widmer ed Edenilson i quali devono proporsi in avanti quando il  pallino del gioco e’ nelle mani dei bianconeri e devono allinearsi sui tre difensori quando ad attaccare e’ il Napoli.

Nel primo tempo questa tattica da’ tutti i frutti sperati  dall’allenatore, anche perche’ per lunghi periodi di gioco Iturra e Badu effettano una dura marcatura a uomo,  rispettivamente su Allan e su Hamsik, che limita notevolmente il contributo che i due partenopei riescono a dare nel far  partire la manovra d’attacco. Nel secondo tempo, pero’, la pressione del Napoli si fa  subito piu’ forte e dopo soli 7′ arriva il gol del vantaggio  con una prodezza di Higuain. L’Udinese e’ costretta allora a  cambiare le caratteristiche tattiche dell’incontro. Anche a seguito dei cambi in ottica offensiva effettuati di  Colantuono, i friulani spostano il baricentro del gioco piu’ avanti. Cosi’ facendo, pero’, si espongono alle ripartenze del Napoli che sfiora in piu’ di una circostanza il gol del
raddoppio.

All’Udinese, sotto la porta di Reina, manca sempre lo  spunto decisivo ed i rischi per il portiere azzurro sono abbastanza contenuti. In questo frangente della gara il Napoli  dimostra anche una buona capacita’ di gestire il gioco, facendo girare la palla quando serve e spingendo improvvisamente in  attacco con accelerazioni improvvise. L’Udinese dimostra coraggio e forza e ci prova fino  all’ultimo secondo della gara, ma il risultato non cambia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Forza Napoli, Irpinia Azzurra sempre al tuo fianco…Vinceremo il tricolor, alè alè Napoli alè, in un mondo chè non sai perchè wooo wooo woooo….. FORZA NAPOLI

  2. La mia lingua per dimostrarti che son di Napoli non di qualche paesino
    dei dintorni , come tè.La parola “ARRIFAT” significa mettiti in palio per la tombolata di quartiere.Spero di essermi spiegato bene

  3. Uno di sala consilina che dice:che lingua parli?Siamo alla frutta,a proposito ma….sala consilina cos’è??

  4. Dovrebbero leggervi tutte queste di Ca…. che tifano x il napoli qui a sala!
    In provincia di Salerno esiste solo la SALERNITANA. X
    Irpino, ma perché non tifo per la squadra della tua terra??
    X napoletano: ,in palio mettici a soreta

  5. E mi raccomando ora che venite a vedere le luci a SALERNO fate le persone educate perché SALERNO non è napoli

  6. Vinceremo vinceremoooo vinceremo il Tricolor….in un mondo che non ci vuole più canterò per te woooo wooooo…Napoli alè alé alé vinceremo il tricolor….FORZA NAPOLI IRPINIA AZZURRA AL TUO FIANCO….coloreremo la Campania tutta azzurra Vincere e Vinceremo!!

  7. Hai ragione tu è meglio il territorio di dove sei, dell’Agro-Nocerino-Sarnese ci fosse un solo cittadino dell’Agro che non abbia un parente in primo grado senza una condanna, tra poco superate pure i Napoletani per criminalità…..Giggino ti spacci napoletano ma semp nu cafone e Nuceeeeera sei e mo va a venn è pummarol, tre per è nsalat n’eeeeeeur….NO CENSURARE

  8. Waaa non vedo l’ora di venire a U seliern a vedere le luci!!
    Già ho deciso,quest’anno invece di andare a Time Square vengo o’ paes a vre’ e lampadin,aspiettm!

  9. Pasquale sei quantomeno PROSAICO e PROVINCIALE non penso di aver usato epiteti nei tuoi confronti ne di quelli dei tuoi familiari perchè ti rivolgi in questo modo?Penso per dimostrare ancora una volta le tue origini agresti.In bocca al lupo alla tua “SALERNITANA” che a differenza
    del mio NAPOLI non se la fila nessuno.

  10. Almeno vedi qualche luce diversa da quella dei Lampeggianti delle Forze dell’Ordine che quotidianamente arrestatano un autoctono dell’Agro-Nocerino….jamm paesà sei il numero 1, ma trovati una femmina della tua tribù dell’Agro, è raccontato perfino sui libri di storia ai tempi dei Romani come il popolo nocerino fosse tra quello più barbaro e zotico della Penisola Italiana, Nocerino cafone d’arrivista!!….NON CENSURARE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.