Lassù qualcuno non ama la Salernitana… ma basta parlare degli arbitri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Perugia_29_ammonizioneLassù qualcuno non ci ama e ama ancor meno il pluri presidente Lotito. Personaggio scomodo, ingombrante, che si muove nelle stanze dei bottoni come un elefante in una cristalliera. Patron di una squadra in A e di un’altra in B attira su di se sentimenti di ogni tipo. Lui è il palazzo e dunque non può mettersi contro il sistema di cui è parte integrante ed attiva e gli arbitri fanno parte di questo meccanismo. Ecco spiegato il silenzio dopo i torti subiti, ecco le mancate prese di posizione sulle tante, troppe ingiustizie ecco perché va in avanscoperta il cognato e co proprietario dei granata Marco Mezzaroma che usa i social per veicolare il pensiero della società in questo momento particolare della stagione con la classifica che, contrariamente all’estate di San Martino (temperature alte rispetto al periodo), continua a scendere a valori preoccupanti.

Meglio chiarire subito, però, che se la Salernitana è quartultima non è solo o esclusivamente colpa dei direttori di gara incontrati fino a questo momento. Non c’entrano gli arbitri se questa squadra ha il record negativo di aver sempre subito gol in 12 gare, non c’entrano gli arbitri se la sfortuna si è accanita sui difensori centrali, così come non c’entrano le giacchette nere se gli attaccanti segnano col contagocce e da quando si è fermato Gabionetta non arrivano neppure i tre punti. Bisogna reagire sul campo ai torti arbitrali ed alla jella. Bisogna avere un atteggiamento più guardingo, meno spregiudicato più umile. Giocare bene ma tornare senza punti non serve a niente. Alla Salernitana serve un’ altra testa, un altro modulo, e giovani validi da integrare in questo gruppo per sopperire alle emergenze e alle difficoltà. Bisogna rimboccarsi le maniche evitando di ricondurre tutto il ragionamento sulle giacchette nere, culle congiure, sui complotti e quant’altro. Se la Salernitana avesse avuto due centrali difensivi veri Valiani non avrebbe mai fatto gol. Se ci piangiamo addosso già dopo 12 giornate non si va lontano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Con tutto il rispetto, mi sembra veramente ai limiti del ridicolo e da disperati attaccarsi alla questione arbitrale. A Bari la Salernitana è stata penalizzata, ma le espulsioni c’erano tutte o quasi e onestamente è difficile dare la colpa a fenomeni esterni se la squadra è in questa posizione. La Salernitana è scarsa: male allestita, vecchia, con un allenatore non capace di gestire in maniera ottimale il materiale a disposizione perché con idee tattiche incompatibili, ma soprattutto con troppi giocatori arrivati qui per caso. Gli stessi Odjer, Milinkovic ed Empereur, pur essendo ampiamente all’altezza di gente come Pestrin, T-nello e Schiavi, hanno trovato posto solo per emergenza, emblema del fatto che non si conoscevano le loro potenzialità. Diciamola tutta la strategia di Lotito e Fabiani, che ha pagato in lega pro (anche se il primo anno di lega pro era un monito), è inadatta alla B: servono molti giovani, idee tattiche chiare (Mario Somma ha già vinto la prima partita a proposito) e gente che corre. Qualcuno vede qualcuna di queste cose in questa squadra?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.