Milinkovic: danno e beffa. Niente rigore e dopo il giallo anche la multa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Bari_Salernitana_8Il netto calcio di rigore non assegnato dall’arbitro Candussio di Cervignano alla Salernitana di scena a Bari continua a far discutere. Oltre al danno ora arriva anche la beffa: Milinkovic ammonito per simulazione è stato multato dal giudice sportivo per 1500 euro . Questa la motivazione dell’ammenda:  “per aver simulato di essere stato sottoposto a intervento falloso in area di rigore”.

 Alla lista dei giocatori in diffida si aggiunge anche Daniele Sciaudone che al prossimo giallo verrà squalificato. 

Di seguito le altre decisioni disciplinari del giudice sportivo di serie B dopo la disputa della 12ma giornata:

SOCIETA’ – AMMENDE

€ 5.000,00 : alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, al 15° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco una mazza in legno con punta rinforzata; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. €

€ 5.000,00 : alla Soc. CROTONE per avere suoi sostenitori, al 18° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco, all’interno dell’area di rigore, un petardo che costringeva l’Arbitro ad interrompere la gara per circa un minuto; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

€ 5.000,00 : alla Soc. PESCARA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere omesso di impedire la presenza negli spogliatoi di un collaboratore non presente nella distinta di gara, che rivolgeva all’Arbitro epiteti insultanti.

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA: FORNASIER Michele (Pescara) per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco; MINELLI Stefano (Brescia) per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete; POPESCU Stefan Adrian (Modena): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; ZANON Damiano (Ternana): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA: CIONEK THIAGO Rangel (Modena) per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione); COLY Racine (Brescia) per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione); MANDRAGORA Rolando (Pescara): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara, già diffidato (Quinta sanzione); PAGHERA Fabrizio (Virtus Lanciano) per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (TERZA SANZIONE): EBAGUA Osarimen (Como) per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (PRIMA SANZIONE): MILINKOVIC Manuel David (Salernitana) per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.

 

DIRIGENTI

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 2.000,00: TAIBI Massimo (Modena) per avere, al termine del primo tempo, nel sottopassaggio che adduce agli spogliatoi, rivolto all’Arbitro espressioni irrispettose

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.