Sensibilizzazione sul cancro ai polmoni: Pontecagnano ha acceso la luce alla speranza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Pontecagnano_LucePartecipazione, condivisione, emozione. Grande successo in Piazza Sabbato per “Accendi la luce alla speranza”, giornata interamente dedicata alla sensibilizzazione sul cancro ai polmoni e alla raccolta di fondi per donazioni da destinare alla ricerca e agli studi. L’evento, che si è svolto sabato 7 novembre, mese mondiale della patologia, è stato promosso da Alcase, Associazione cuneese per lo studio e la ricerca clinica contro il cancro del polmone, attraverso la referente  Serena Ranieri che ha ideato e organizzato l’iniziativa unitamente ad un comitato spontaneo di cittadini e con il patrocinio e il sostegno del Comune guidato dal Sindaco Ernesto Sica. Una giornata davvero emozionante e indimenticabile (come testimoniano le foto di Gianluca Faruolo).

Ricco di contenuti e particolarmente intenso il programma. Ad aprirlo l’iniziativa rivolta alla prevenzione denominata “Io non me la fumo”. L’Associazione Walce ha, infatti, lanciato una campagna di informazione e prevenzione sul fumo e sui corretti stili di vita rivolta alle scuole e destinata ai bambini di quarta e quinta elementare. In tal senso, l’Assessore alla Pubblica istruzione Francesco Pastore ha condiviso l’importanza del progetto facendolo proprio nei plessi cittadini. Alla presenza delle classi I A e I B dell’Istituto Comprensivo Pontecagnano Sant’Antonio, sono stati forniti i dati che caratterizzano il vizio del fumo tra i giovani ed è stato presentato il kit didattico che accompagna la campagna di prevenzione realizzata in collaborazione con Carthusia Edizioni. Davvero simpatico il confronto tra i bambini, il Sindaco Sica e l’Assessore Pastore.

A seguire, invece, le chirurghe Alessandra Siciliani e Maria Teresa Congedohanno illustrato il progetto dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Policlinico “A. Gemelli” di Roma – Dipartimento di Patologia Chirurgica U.O. Chirurgia Toracica “Percorso polmone”. L’assistenza è riservata a coloro che giungono all’attenzione del medico con un sospetto di neoplasia polmonare. Il vantaggio di tale sistema consiste nella possibilità di eseguire in ambulatorio esami radiologici e funzionali in alternativa al ricovero ospedaliero.

Decisamente interessanti anche gli appuntamenti serali. Il dottore Antonio Borsellino del Centro polidiagnostico Check-up di Salerno e la dottoressa Anna Colantuoni, responsabile Radioterapia del centro, si sono soffermati sull’importanza dello screening e sulla collaborazione con la Fondazione onlus “Trotula De Ruggiero” incentrata proprio sui programmi di prevenzione. Altro momento clou dell’evento è stato la presentazione del libro “In cucina contro il cancro” del dottore Cesare Gridelli, Direttore dell’U.O. di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera “S.G. Moscati” di Avellino. Il medico, che ha firmato il libro d’onore del Comune ricevendo un plauso dal Primo Cittadino Ernesto Sica, ha operato un’attenta analisi ed ha risposto alle domande dei tanti presenti.

Graditissimo intrattenimento musicale con il concerto di “Raoul & The Swing Orchestra” prima della fiaccolata che, attorno alle 19, ha acceso la luce della speranza attraversando la Città fino ad arrivare alla fontana di via Marconi-via Carducci, che rappresenta simbolicamente il centro della Comunità, dove sono state deposte le fiaccole in segno di speranza. “Una giornata davvero indimenticabile e ricca di spunti e riflessioni di assoluta importanza. Ringrazio di cuore e rivolgo un sentito apprezzamento a Serena, agli amici delle associazioni, ai cittadini, ai colleghi dell’Amministrazione e a tutti i professionisti che, con il proprio prezioso contributo, hanno reso grande questo straordinario evento. L’attività di sensibilizzazione sul cancro ai polmoni avviata a Pontecagnano Faiano merita continuità e massimo sostegno per accendere ogni giorno la luce alla speranza” dichiara il Primo Cittadino Ernesto Sica.

Pontecagnano Faiano, 9 novembre 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.