Serie B: il Crotone si rinforza ancora. Arriva l’ex granata Palladino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
PalladinoGrinta, entusiasmo, determinazione, voglia di giocare e di vincere: così il nuovo calciatore del Crotone, Raffaele Palladino, si è presentato ai media questo pomeriggio durante la conferenza stampa che si è tenuta all’Ezio Scida.
Grande accoglienza per l’ex Juve, nuovo acquisto del sodalizio rossoblù, accolto allo Scida da una gran folla di tifosi.

“Crotone è la piazza giusta per me, è la migliore scelta che potessi fare. Sono molto carico e voglio dare il massimo per questa maglia”. Queste le prime parole del neo numero 14 rossoblù.

A presentare Palladino, il numero uno del Crotone, Raffaele Vrenna: ” Abbiamo trovato l’accordo con un grande giocatore ed un grande uomo. Ha dimostrato di avere tanta voglia ed entusiasmo ed ha rifiutato altre richieste da serie superiori. Abbiamo trovato l’accordo in pochi minuti, Palladino ha sposato subito il nostro progetto”.

Classe 1984, Palladino è un attaccante in grado di giocare su tutto il fronte offensivo, è agile e con un’ottima tecnica, abile nell’arrivare al tiro sfruttando dribbling e velocità.  Cresciuto calcisticamente tra Benevento e Juventus. Il suo esordio nel calcio professionistico avviene proprio con il Benevento, in serie C-1, nella stagione 2001/02,  in cui colleziona 8 presenze ed 1 rete. Nell’estate 2002 si trasferisce alla Juventus, con cui gioca per 2 anni nella “Primavera”, mettendosi in mostra in tandem con Chiumiento e Benjamin, conquistando 2 Tornei di Viareggio ed 1 coppa Italia di categoria. Nel 2004/05 passa alla Salernitana, con cui – in serie B – gioca titolare in prima squadra e mette insieme 39 presenze e 15 reti. L’anno dopo passa al Livorno, con cui fa il suo esordio in serie A, il 27 agosto 2005, successo interno per 2-1 dei toscani contro il Lecce. Chiude l’esperienza con gli amaranto con 25 presenze complessive e 2 reti. Nell’estate 2006 torna alla Juventus, in serie B, e la prima presenza arriva il 9 settembre, nel pareggio esterno per 1-1 a Rimini. Il 17 marzo 2007 mette a segno con la maglia bianconera una tripletta, rifilata alla Triestina. Viene confermato in bianconero anche dopo la promozione in serie A, chiudendo la sua avventura nell’estate 2008 (57 le presenze complessive, con 10 reti) quando si trasferisce al Genoa. Con i liguri gioca con continuità, mettendo insieme, in 2 stagioni e mezza, 66 presenze e 7 gol. Nelle stagioni 2008/09 e 2009/10 è compagno di squadra di Ivan Juric, da ieri suo allenatore a Crotone. Nel gennaio 2011 passa al Parma, all’esordio con gli emiliani sigla la rete finale nel successo esterno per 4-1, proprio sulla Juventus. Dalla stagione successiva ritrova Donadoni, l’allenatore che lo aveva fatto esordire in Nazionale: per lui, finora, 3 presenze complessive in Azzurro (esordio il 21-11-2007 contro Fær Øer). Nell’estate 2015 chiude la sua esperienza al Parma, dopo il fallimento della società collezionando 76 presenze e 13 reti, una delle quali è entrata nella storia dei ducali: quella contro il Livorno, nella quale Palladino ha realizzato il 1000° gol in serie A del Parma.

Svincolato, ieri (10 novembre) ha sottoscritto un contratto con il Crotone.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.