Esperti nazionali e regionali a confronto sulla nefrite lupica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ASL_SalernoSi terrà mercoledì 18 novembre, presso l’Holiday Inn di Cava de’ Tirreni, con inizio alle ore 9.30,  il corso teorico-pratico, organizzato dall’Unità Operativa Complessa di Nefrologia del Presidio Ospedaliero di Eboli, sulla diagnosi e cura della glomerulonefrite lupica.

All’incontro formativo parteciperanno nefrologi, anatomopatologi, reumatologi nazionali e regionali quali il prof. Loreto Gesualdo, direttore del Dipartimento di Nefrourologia e Trapianti d’organo dell’Università di Bari, il dr. Pietro Napodamno e il dr. Alberto Sinico dell’Azienda di Alta Specializzazione “San Carlo Borromeo” di Milano, il dr. Paolo Gentili, immunologo dell’Alexion, il dr. Raffaele Rotunno, direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’Ospedale di Roccadaspide, che ha messo a punto il Progetto Cardiopain.

La sessione pomeridiana sarà caratterizzata dall’analisi diretta di preparati istologici presentati da tutor della Seconda Università di Napoli e da figure professionali specialistiche che operano nell’Unità Operativa di Nefrologia  dell’Ospedale di  Eboli.

Obiettivo dell’iniziativa formativa, accreditata presso il Ministero della Salute nell’ambito del programma ECM, è di sensibilizzare gli specialisti che, nell’ambito della propria branca, interagiscono con la malattia lupica affinchè possano essere attivati tutti i percorsi utili ad effettuare una diagnosi precoce ed una terapia mirata per migliorare la prognosi del paziente in termini di riduzione dell’incidenza di mortalità e morbilità.

La glomerulonefrite lupica è una patologia autoimmune ad incidenza sempre maggiore sul territorio nazionale ed, in particolare, in regione Campania, in quanto la maggior parte dei casi clinici interessa fasce d’età giovanili ( minore di 40anni, con rapporto femmine-maschio di 2:1).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.