Delega Appalti, Iannuzzi (Pd): “Altra Riforma fondamentale dell’Italia che cambia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tino_Iannuzzi_PD“La delega sugli appalti pubblici e’ una Riforma fondamentale per il nostro  Paese, e’ un’altra pagina dell’Italia che cambia, che ha ripreso con determinazione la via della crescita e dello sviluppo, che sa innovare e modernizzarsi, che ha riacquistato fiducia e speranza”, ha affermato  Tino Iannuzzi, nel corso della dichiarazione di voto finale in Aula per il Gruppo del Partito Democratico.
Trasparenza, legalità’ e lotta alla corruzione; semplificazione del sistema normativo nel campo degli appalti, oggi farraginoso, incerto e  iperburocratico con la introduzione del nuovo Codice, destinato ad includere tutte le disposizioni di rango legislativo, e di Linee Guida  secondo un modello di soft law ben più’ agile e snello e di più’ immediata e diretta applicazione per le imprese e per le Amministrazioni.  Questi sono i principi guida della riforma fortemente voluta dal Ministro Del Rio e seguita con competenza dai due Relatori Mariani e Cera.

Si supera così’ il fallimentare sistema della legge obiettivo, si restituisce centralità’ alla progettazione, si limitano giustamente le varianti in corso di opera, si riducono le stazioni appaltanti, si circoscrive il ricorso al criterio del massimo ribasso, si qualificano le imprese alla luce di criteri sostanziali per premiare la loro affidabilità’ nel rispettare tempi e costi di esecuzione; sono previste misure in favore delle piccole e medie imprese,  molte delle quali operano nei territori della Campania e del Mezzogiorno;  si introducono forme di dibattito pubblico con il coinvolgimento e la partecipazione delle comunità locali su grandi progetti infrastrutturali e di rilevanza sociale; sono valorizzati gli interventi nel Mezzogiorno.
Decisivo e’ centrale stato il ruolo del PD in tutte queste limpide e incisive scelte di fondo.
Abbiamo lavorato efficacemente per costruire una delega che consente di voltare pagina nel mondo degli appalti, dando grande impulso al mondo delle imprese, alla realizzazione di tutte le infrastrutture che servono allo sviluppo del Paese, al potenziamento dei collegamenti, al miglioramento della qualità’ della vita per le persone e le comunità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.