ACES Europe premia Scafati Città Europea dello Sport 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Amitrano_ScafatiIl 18 novembre alle ore 16.30 presso la Sala P3C050 del Parlamento Europeo si è tenuta la cerimonia di premiazione di ACES Europe Gala 2015. L’Organizzazione Europea, fin dal 2001 conferisce, dopo attente visite ed incontri con le Amministrazioni Comunali, i riconoscimenti per l’impegno nella valorizzazione delle strutture sportive e di tutto il movimento ad esso collegato.
L’iniziativa nacque per premiare le più importanti Città quali Capitali Europee dello Sport, dopo Milano (2009) il 2015 ha visto primeggiare Torino, ma pian piano, grazie alle attività dei responsabili MSP Italia, Panathlon ed altri dirigenti, sono giunte richieste sempre maggiori per segnalare il buon lavoro dei tanti Comuni fino alle Comunità Associate in tutti gli Stati rappresentati nella UE.

I riconoscimenti vengono assegnati in anticipo proprio per quell’opera di testimonianza che vedrà i Comuni impegnati nel far ereditare alle nuove generazioni il buon lavoro svolto. Alla presenza di oltre 300 partecipanti in delegazione delle Amministrazioni Comunali provenienti da tutta Europa il prof. Gian Francesco Lupattelli, fondatore ACES Europe e Presidente MSP Italia, con i Membri del Parlamento Europeo, Silvia Costa (MEP), Presidente della Commissione Cultura,  Santiago Fisas,(MEP) Presidente dell’inter-parlamentare Gruppo dello Sport,  Andrey Kovatchev (MEP), Presidente del Gruppo Consultivo Europeo ed il vice direttore Commissione Cultura, Gioventù e Sport Nymand Jens Christensen, hanno premiato con la bandiera personalizzata tutte le Amministrazioni vincitrici del riconoscimento per l’anno 2016.

Tra le Amministrazioni italiane riconosciute quali  “Città Europea dello Sport 2016”era presente anche Scafati (SA) la cui Amministrazione Comunale ha delegato Massimo Amitrano, accompagnato da Carmine Manzo, valenti Dirigenti del Comitato Provinciale di Salerno MSP Italia, presieduto da Mauro Grandinetti. La Città di Scafati e MSP ITALIA, attraverso i propri Responsabili, coordineranno una serie di iniziative che coinvolgeranno non solo tutte le Associazioni Sportive comunali, ma anche quelle dell’intero territorio dell’Agro e dei Paesi Vesuviani, per dare un segnale forte in contrasto all’immagine spesso distorta che la cronaca quotidiana vuole associare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.