CGIL, CISL e UIL Salerno: iniziativa pubblica su legge di stabilità, previdenza e taglio ai Patronati e ai CAAF.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
bandiera_cgilIl disegno di legge sulla stabilità per il 2016 disattende del tutto le proposte per il ripristino della flessibilità nell’accesso al pensionamento.

Si continua a fare cassa sulla pelle dei lavoratori.

CGIL, CISL e UIL ritengono non più rinviabile una modifica strutturale dell’attuale normativa.

C’è necessità di una soluzione generale e strutturale che ripristini la flessibilità nell’accesso al pensionamento per non ostacolare l’occupazione dei giovani ed il turn over lavorativo.

Inoltre, la rigidità dei requisiti non tiene con to delle esigenze di riorganizzazione dei sistemi produttivi e dei problemi del lavoro più faticoso e pesante.

CGIL, CISL e UIL chiedono di anticipare al 2016 l’avvio del percorso di equiparazione della “no tax area” fra pensionati e dipendenti, anziché dal 1° gennaio 2017.

CGIL, CISL e UIL chiedono che sia stralciata dal disegno di legge di stabilità la riduzione delle risorse destinate ai Patronati e ai CAAF, la cui attività viene finanziata con un prelievo dalla contribuzione previdenziale dei lavoratori e non tramite la fiscalità generale.

Per queste ragioni CGIL, CISL e UIL di Salerno, nell’intento di rafforzare le iniziative di mobilitazione sul territorio, hanno deciso di tenere un attivo con gli organismi direttivi e quadri e delegati RSU, per il giorno 23 novembre 2015, alle ore 09.00, presso la sala conferenze della Camera di Commercio di Salerno, in Via Allende 19.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.