Parla il Davide Moro: “A Latina per vincere, non temiamo il fattore Somma”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Davide_MoroHa dalla sua la grande esperienza e la giusta calma mentale per affrontare al meglio il prossimo impegno di campionato dove la sua Salernitana sarà di scena in quel di Latina, compagine motivata al massimo dal neo allenatore Mario Somma. Davide Moro al termine dell’allenamento svolto all’Arechi si è soffermato in sala stampa per analizzare il prossimo impegno dei granata: “Non pensiamo ai fattori esterni, ogni gara ne presenta uno. A Bari non c’era Somma in panchina e di certo non abbiamo giocato in un contesto tranquillo.  Dobbiamo essere pronti con 300 persone o 30mila sugli spalti. Le partite si giocano in campo su un rettangolo verde e non contano i fattori esterni”.  

Il mediano ex Empoli dimostra sicurezza nei mezzi della Salernitana: “Abbiamo grande rispetto per l’avversario ma bobbiamo pensare alle nostre motivazioni ed al nostro percorso e mettere in ballo la stessa voglia di vincere che abbiamo avuto in queste ultime gare. Certo l’importante è non perdere ma non ci accontentiamo di un pareggio”.

Poi un pensiero sotto l’aspetto tecnico: neppure Moro è convinto di essere titolare a Latina: “Le scelte le fa sempre il mister. Contro il Novara non ho disputato una gara entusiasmante e l’allenatore ci comunica la formazione sempre all’ultimo minuto. Il gruppo è competitivo in ogni reparto, tocca a noi metterlo in difficoltà. Siamo tutti pronti, stesso dicasi per i portieri. Non so chi giocherà tra Strakosha e Terracciano. Sono due ottimi portieri, uno più giovane l’altro un po’ meno. Entrambi hanno dimostrato di essere all’altezza. Non è bravo chi non sbaglia mai, ma chi sbaglia meno. Siamo sicurissimi che, chiunque giochi, saprà cavarsela egregiamente”.

Vigilia caratterizzata da tanti dubbi di formazione per Torrente. Neppure Moro è sicuro del posto dopo la prestazione sottotono col Novara: “Può capitare una gara non entusiasmante. Ho giocato sia a due che a tre in mediana, per me è indifferente. Tocca al mister stabilire dove mi esprimo meglio. Non ho idea se partirò dal primo minuto, il mister comunica la formazione sempre all’ultimo”. Poi un commento sul suo contratto:  “Ho firmato già da qualche settimana il prolungamento fino al 2018, sono felice di questo. Spero di chiudere la mia carriera a Salerno”.

Latina – Salernitana: allenamento ed interviste pre partita a Moro e Lanzaro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.