Pallanuoto, Serie A2: La Campolongo Hospital R.N. Salerno vince e convince

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pallanuoto_rari_nantes_generica_buonaLa Campolongo Hospital R.N. Salerno si fa trovare pronta al suo esordio in campionato. Vittoria netta e senza ombre quella dei leoni salernitani che domano una Muri Antichi venuta a Salerno per tentare il colpaccio. Bene tutta la squadra sopratutto in fase difensiva dove ha giganteggiato Sergey Lobov. Andiamo alla cronaca del match. La prima rete rarinantina nel campionato oggi iniziato è di Donato Pica in superiorità numerica. È la rete del momentaneo 1 a 0 a cui replica subito dopo il capitano catanese Scire’ che sigla l’1 a 1 sempre con l’uomo in più. Il match è da subito equilibrato con le squadre che si affrontano a viso aperto. A riportare in vantaggio i leoni rarinantini è Alessandro De Bellis che ribatte in rete un tiro respinto dal palo. Per il barese è il primo gol con la calotta giallorossa. Vantaggio raddoppiato dopo pochi istanti da Luca Pasca al termine di una bella azione di controfuga. Il primo tempo si chiude con la Campolongo Hospital meritatamente in vantaggio per 3 a 1. Il secondo tempo si apre con una rete fortunosa di Scebba che sfrutta una indecisione del portierino di casa Noviello.

La squadra giallorossa sbanda e ne approfittano gli ospiti per agguantare il pareggio con Scuderi. Bisogna reagire ed a farlo è l’uomo di maggiore esperienza in casa Campolongo: Sergej Lobov scaccia i fantasmi con un bolide dalla distanza. Ma la gara come detto è equilibrata ed intensa. Dopo l’errore Carlo Noviello abbassa la saracinesca ma i Muri Antichi è squadra tosta che non molla e così Barbaric riporta i suoi in parità. Mister Citro dalla panchina si fa sentire richiamando i suoi ragazzi ad una maggiore concentrazione. Le sue urla sortiscono subito effetto. Vanno in rete De Bellis e D’Angelo dalla distanza, poi Pica grazie ad una splendida azione difensiva ruba-palla di Priori che poi parte in controfuga e regala praticamente il gol al compagno di squadra e infine Gennaro Parrilli su splendido assist di Daniele Gallozzi. Un parziale di 4 a 0 che spegne le velleità dei Muri Antichi. Sul risultato di 8 a 4 per i leoni giallorossi si chiude il secondo tempo. Nell’intervallo lungo mister Citro chiede ai suoi ragazzi di continuare a giocare a ritmi alti. La contesa riparte così come si era chiusa. Nel terzo tempo è Sergej Lobov l’assoluto protagonista. Liberato da compiti di marcatura il montenegrino con tre bolidi dalla distanza porta i leoni salernitani sul più 7. Ormai in campo ci sono solo i padroni di casa che vanno ancora a segno con Parrilli Gennaro per il 12 a 4 che chiude il terzo tempo. La Campolongo perde però per tre falli il giovane De Luce autore di una bella prova in marcatura.

Il quarto tempo si apre con un bellissimo gol di Daniele Priori dai 10 metri. Ingrosso subentra a Noviello e si rende subito autore di una bella parata prima di subire il gol da Indelicato. La partita non produce più sussulti è per la soddisfazione del Presidente Enrico Gallozzi e del Direttore Generale della Campolongo Hospital dottor Gianfranco Camisa presente in tribuna i leoni giallorossi si aggiudicano il match per 13 a 5. Queste le parole di mister Citro al termine del match: “La partita non era semplice. Siamo una squadra molto rinnovata e giovane e potevamo subire la pressione dell’esordio. È stata una vittoria di squadra con una grande prova difensiva. I ragazzi hanno giocato con la testa e con il cuore. Non posso fare altro che congratularmi con loro”. Prima della partita è stata organizzata una raccolta fondi in favore dell’A.I.B.I. Associazione amici dei bambini.

Campolongo Hospital R.N. Salerno: Noviello, De Luce, Priori (1), Lobov (4), Pasca (1), Pica (2), De Bellis (2), D’Angelo (1), Gallozzi, Parrilli G. (Cap) (2), Spatuzzo, Parrilli A., Ingrosso. All. Citro
Famila Muri Antichi: Vittoria, Scebba (1), Scuderi (1), Strano, Barbaric (1), Reina, Scire’ (1), Sfogliano, Cassone, Indelicato (1), Paratore, Muscuso, Caltabiano. All. Maugeri.
Parziali: (3-1; 5-3; 4-0; 1-1)
Arbitri: Castagnola di Genova – De Girolamo di Bari

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.