Calcio: Napoli; Insigne, gol e orgoglio azzurro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Lorenzo-Insigne-napoli“Fare gol qui è ancora più bello perché me ne hanno dette di tutti i colori”. Poche parole pronunciate da Lorenzo Insigne che hanno conquistato la tifoseria del Napoli che aveva già apprezzato le doti del fantasista di Frattamaggiore che per tutta la gara al Bentegodi è stato apostrofato come “terrone di m…” dal pubblico veronese.

Lui, unico napoletano del Napoli, si è sentito preso di mira come simbolo di tutti i suoi concittadini, dando però prova di maturità, rispondendo solo con le magie del suo sinistro che ha abbattuto il muro del Verona e ha poi servito ad Higuain l’assist del 2-0 finale. “Pensavo solo a giocare – ha raccontato a fine gara – dedico questo gol alla mia città che tanto ci teneva a questa partita”.

E infatti oggi a Napoli davanti alla macchina dell’espresso nei bar, l’idolo era Insigne, la sua classe ma anche la sua compostezza che hanno inorgoglito i tifosi. Quegli stessi tifosi che negli anni non gli avevano mai risparmiato anche critiche feroci per alcune sue prestazioni incolori, tanto da scatenare la reazione di Lorenzo nei confronti del San Paolo. Ma tutto questo appartiene al passato, oggi Insigne ha davvero fatto un passo importante nel suo percorso per diventare, come ricordato tempo fa dal suo procuratore, “il Totti del Napoli”.

Orgoglio, quindi, ma anche tanta sostanza nei sette gol messi e segno finora in campionato da Insigne (il suo primato precedente in A era di 5 reti) che incanta il campionato in coppia con Higuain, già giunto a quota dieci gol. I 17 gol dei due ne fanno in assoluto la coppia regina della serie A: per arrivare a quella cifra, infatti, bisogna mettere insieme ad esempio i tre cannonieri della Roma, Pjanic, Gervinho e Salah, che in tre mettono insieme 17 reti.

Lui, Insigne, da domani sarà nuovamente in campo a Castel Volturno, per preparare la sfida di giovedì sera contro il Bruges in Europa League. Nonostante l’alto allarme terrorismo in Belgio, il Napoli ha appreso dall’Uefa che la partita si giocherà regolarmente allo stadio Jan Breydel, dove le misure di sicurezza saranno comunque molto alte.

Il match sarà anche un ritorno a casa per Omar El Kaddouri, nato a Bruxelles, città in questi giorni sotto assedio e dove vivono ancora i suoi genitori. Lo stesso El Kaddouri subito dopo gli attentati di Parigi si era scagliato contro gli assassini: “l’umanità è stata attaccata da assassini fanatici, nulla hanno a che fare con l’Islam e con noi musulmani! Chi ora dissemina messaggi di razzismo verso tutta la comunità islamica forse non ha capito nulla di ciò che è veramente l’Islam”, ha scritto sui social. In campo, Sarri prepara un turn over totale, vista la certezza del primo posto nel girone e la partita che aspetta gli azzurri lunedì sera al San Paolo con l’Inter. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Dopo il pandoro di Valerio Scanu due lampi azzurri nel cielo di Verona … è decisamente un momento no

  2. GRAZIE Lorenzo per averli zittiti e…… speriamo che l’anno prossimo non si debba tornare al balcone di Giulietta.

  3. Cicciooooooooooooooooooooooooooooooooo ja
    skiattaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ahahahahahah t’amma levat e skiaff a facce pover’omm

  4. ciccio, vir’ e fa coccos’ x trovarlo in serie B, l’aan’ che ven’ il verona, perchè di nun ossje dalla A, SI SCENDE IN B, non in C!ahahahahahahahahahahahaahh

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.