Luci d’Artista tra sporcizia e disagi: Zitarosa (FI), “Pochi bidoni e bagni chimici”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Luci_Artista_40_corso_shopping“Pochi contenitori per la raccolta dell’immondizia e della carte lungo le strade del Centro cittadino durante il periodo delle Luci d’Artista”. A denunciarlo il consigliere Comunale di Forza Italia Giuseppe Zitarosa, in una missiva indirizzata al Sindaco Vincenzo Napoli. “Ieri sera, intorno alle ore 21,00, via Mercanti e Corso Vittorio Emanuele erano quasi interamente coperti da carte di pizze e di altri prodotti di rosticceria, materiale pubblicitario, bottigliette di plastica, lattine,  etc. Il tutto avviene non per l’inciviltà dei visitatori, ma per la carenza dei contenitori posti dall’Amministrazione. I pochi contenitori, infatti, riempiendosi quasi subito, si trasformano in piccole discariche a cielo aperto. Uno spettacolo indecoroso per una città che si professa europea”.

“Basterebbe poco, dal punto di vista economico, per risolvere la scandalosa problematica – dice Zitarosa –  ma non vi è la volontà o, forse, solo incapacità. Da sottolineare, inoltre, che un’organizzazione più adeguata eviterebbe il giorno successivo di impiegare molta forza lavoro per ripulire le strade cittadine. Risulta, poi, veramente vergognosa la mancata ubicazione, nei punti cardine dell’evento, di appositi bagni chimici. Turisti disperati alla ricerca di una toilette che, fortunatamente, viene reperita all’interno dei bar. Anche in questo caso non vi sarebbero costi in quanto si potrebbe invitare qualche azienda del settore interessata all’apposizione dei bagni con la possibilità di realizzare guadagno. Nelle città veramente europee – conclude il Consigliere d’opposizione – i bagni si rinvengono facilmente per strada ed hanno un costo che l’utente sopporta di buon grado”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Zitarosa se gli esercenti mettessero i contenitori,dato che a ogni3 metri ce ne uno il problema non esiste,i bagni al porto e allo stadio furono messi ,il giorno dopo erano distrutti,cioè si può pagare il doppio,ma possibile mai che si deve sempre trovare una situazione per fare politica politicante,e per fortuna che voi non contate niente.

  2. Salerno è stata promossa città europea dal ducetto di turno. credo che quanto visitava le varie città europee aveva le fette di mortadella che gli coprivano gli occhi

  3. Purtroppo, e ripeto purtroppo noi meridionali in generale abbiamo bisogno del dittatore di turno, del Masaniello, del caporale che ci pressa con la sua presenza ossessionante e ci mortifica spesso sin nel nostro intimo tanto poi a sperare nella sua decadenza o allontanamento, salvo poi rimpiangerlo quando però tutto ritorna come se non peggio di prima. Allora dico io, tra vigili in vertenza proprio giorni di Luci d’artista, i servizi non potenziati come se nessuno sapesse dell’ afflusso di migliaia di persone, mettici pure i contrari a prescindere. Domanda: “Ma se le luci d’artista non le volete, vi danno fastidio i turisti, le navi da crociera, perché dovreste essere meglio degli altri?”. Amici salernitani, decidete cosa fare da grandi.

  4. … la qualità dei residenti e degli ospiti è quella che è, senza andare oltre il centro, caro Zita.

  5. Non capisco cosa ci vuole e cosa costa mettere su squadre di persone magari disoccupate che potrebbero per due o tre mesi portare a casa qualche soldo per aiutare a pulire le strade con piu frequenza durante la giornata. Basta mettere piu cestini e svuotarli ogni tre ore ed ovviamente sperare nel buon senso dei cittadini che se vedono qualcuno che butta carte per terra invece che nei cestini (non stracolmi) lo richiamino e duneuncino ai vigili di turno sperando che ci siano e non siano in sciopero

  6. e che palle ma è possibile che avete sempre da ridire su tutto e fa caldo e che caldo e fa freddo e che freddo ma non siete mai contenti e uno si lamenta per le luci e un altro per i bidoni ma pensate a fare le cose poi per il resto e tutto una conseguenza e normale se ci sono piu persone ci sia piu spazzatura come e normale se ce movimento di ogni cosa ce piu critica ma pensate a vivereee

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.