Gabio ingabbiato, perche il “genio” resta nella lampada?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
salernitana_Avellino_2015_77_gabionettaPrigionieri di un sogno, prigionieri di un uomo che gioca da sogno, un uomo che se ispirato da solo ti fa vincere le partite. Denilson, il Genio, stavolta non è uscito dalla Lampada, restando nel suo guscio costitituito da una gabbia umana in maglia neroazzura. Una trappola piazzata lì da Somma così come avevano fatto anche altri allenatori con raddoppi e interventi al limite sul brasiliano granata. Gabionetta fermato dagli avversari ma fermato soprattutto da se stesso. Dal rigore sbagliato col Trapani ad oggi Denilson è diventato un fantasma. Entra poco nel vivo della manovra, negli ultimi 16 metri è poco lucido ma ciò che preoccupa è nervoso ed irascibile tanto da collezionare cartellini gialli in serie.

Alla Salernitana in questo momento manca Gabionetta ingabbiato da avversari, problemi fisici, collocazione tattica e rumors di mercato. Il Carpi lo segue da un bel po’ ma ci sono anche altri club sulle tracce del brasiliano che non ha mai nascosto il suo desiderio di giocare in massima serie. I cinque gol tutti di splendida fattura avevano acceso i riflettori sull’inizio di toprneo del brasiliano. Poi i problemi fisici, la tallonite. Malanni che Denilson si porta dietro da una vita e che pesano ancor di più se deve rincorrere sul campo palla e avversari. Ora il nuovo modulo che ha in mente Torrente potrebbe restituirci un Gabio meno ingabbiato negli ingranaggi tecnico tattici più libero di tirare fuori il suo estro. Non ci resta, allora, che aggrapparci al Genio, confidando nei suoi bioritmi e nella voglia di riscatto dopo alcune prestazioni decisamente al di sotto della sufficienza. Quelli che aspettano Gabio continuano ad attendere un’altra sua magia che se accoppiata alla vena realizzativa di Donnarumma ed al grande lavoro di Coda non può che tornare utile alla Salernitana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Secondo articolo su Gabionetta in due giorni, sempre a mettere l’accento sul fatto che ha fatto una partita negativa. Scusatemi ma se criticate Gabionetta, allora Coda che sono sei mesi che è impalpabile? Avete presente cosa sta facendo Maniero, uno che Fabiani non ha fatto venire, per ragioni facilmente intuibili? Speriamo che dietro all’infortunio di Eusepi non ci siano magheggi, perché abbiamo bisogno di un vero attaccante centrale e poi, sperando che Gabionetta stia bene fisicamente, un attacco Eusepi – Donnarumma con Gabionetta a supporto non sarebbe veramente male. A gennaio bisogna solo prendere un paio di centrocampisti, i terzini e un ds competente e almeno la salvezza dovremmo ottenerla.

  2. io l’ho detto da tempo: 2 punte Gabionetta e Donnarumma, così dobbiamo giocare altro che le sponde di Coda e rovinare i2 attaccanti che hanno sempre fatto goal facendoli giocare defilati con compiti di copertura

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.