Picentini in Luce – percorso formativo sull’uso delle fonti audiovisive

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cinema-teatro-moderno-GiffoniLa Fondazione Giffoni, in collaborazione con l’Archivio Foto Cinematografico dell’Istituto Luce  e l’Istituto Istruzione Superiore  Gian Camillo Glorioso organizzano un  progetto formativo rivolto a al mondo della scuola e degli operatori culturali per favorire il recupero delle memorie locali  e l’uso delle fonti visive come strumenti per costruire le storie dei territori.

Il Seminario di studio denominato PICENTINI IN LUCE,  “Dall’economia agricola all’economia dell’immaginario, dal Cinema Teatro Moderno a Giffoni Multimedia Valley” è destinato agli studenti, agli insegnanti e agli operatori culturali e prevede incontri frontali e  laboratori didattici . Si parte  dalle  memorie e  dagli immaginari dei territori per ricostruire, narrare e rappresentare, attraverso le fonti fotografiche e cinematografiche, le tante storie nella storia, alla ricerca di una memoria locale comune.

 

Le attività  – che si terranno  presso  l’Antica Ramiera,  opificio storico sapientemente ristrutturato,  a  Giffoni Valle Piana – hanno come obiettivi principali quelli di promuovere  l’educazione al linguaggio audiovisivo e l’uso degli strumenti digitali,  la scoperta delle numerose storie raccontate dall’immenso patrimonio visivo del Luce, del Giffoni Film Festival e degli altri archivi locali, pubblici e privati, lo sviluppo delle  competenze per l’analisi e la decodifica delle fonti formali e di quelle  raccolte nelle scuole e nelle famiglie locali per  comprendere il senso della costruzione di memorie pubbliche e private,  la crescita delle competenze per l’elaborazione dei formati digitali con specifici strumenti per   interpretarli al meglio  e per  la realizzazione  di prodotti multimediali con le tecniche del digital storytelling.

Il progetto  si   articolerà  in  quattro incontri  così scansionati

dicembre 2015 Seminario di introduzione Archivi, fonti visive, storia, linguaggi, percorsi
febbraio – marzo 2016 Laboratori Organizzare e narrare immaginari storici   con le fonti audiovisive
Aprile 2016 Seminario di presentazione dei risultati Presentazione dei risultati – interventi – mostre

 

e  prevede la partecipazione di autorevoli esperti provenienti dall’Archivio Luce e di docenti del settore.

 

La partecipazione al corso è gratuita,  gli operatori culturali e i docenti esterni interessati alla partecipazione dovranno inviare, entro il 30/11/2015 ,  all’ indirizzo   info@fondazionegiffoni.it  una e-mail di richiesta. Per ogni altra informazione consultare il sito www: fondazionegiffoni.it

 

Questa nuova e prestigiosa proposta rappresenta il battesimo del fuoco della FONDAZIONE GIFFONI, nata nel 2014,  su iniziativa  del Comune di Giffoni Valle Piana e dell’ Ente Giffoni Experience,  per svolgere un ruolo attivo nella diffusione della cultura, nella conservazione e nella digitalizzazione del patrimonio filmico e documentale, nell’organizzazione di eventi culturali e spettacolari e nella diffusione on line del suo patrimonio.

 

Le linee guide delle attività scaturiscono da una vocazione che si nutre di attenzione al passato e interesse al futuro, la Fondazione Giffoni sarà un luogo aperto a tutte le attività di promozione e diffusione della cultura con un occhio attento alla mission istituzionale che ha come obiettivo il cinema e gli audiovisivi, la loro difesa, valorizzazione e comprensione.

In primis le attività della Fondazione si concretizzeranno nella prima mission istituzionale, costituzione e avvio delle attività della Cineteca regionale – centro audiovisivo e cinematografico della Campania, istituita con Legge Regionale 31/82.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.