Vincenzo non ce l’ha fatta, muore storico magazziniere della Salernitana

Stampa
vincenzo_de_santoLutto nel mondo sportivo salernitano.  Non ce l’ha fatta Vincenzo De Santo, fratello di Alfonso con cui per ben 26 anni fu il magazziniere della Salernitana, dal 1977 al 2003.  Vincenzo era ricoverato da tempo nel reparto di rianimazione dell’ospedale Ruggi di Salerno. Nelle ultime ore la situazione era precipitata. Vincenzo insieme ad Alfonso che lavora per il Sassuolo per anni ha collaborato  nello staff granata, vivendo momenti indimenticabili con le promozioni targate Ansaloni e Delio Rossi. L’ultima, quella del 1998 in Serie A.

Anche l’US Salernitana ha voluto manifestare il proprio cordoglio con un comunicato stampa: “L’U.S. Salernitana 1919, la Proprietà, i dirigenti, i giocatori e lo staff si stringono attorno al dolore che ha colpito la famiglia De Santo per la scomparsa del caro Vincenzo, in passato magazziniere granata”.

Anche l’USSI  Salerno con Antonio Abate in testa fa giungere il suo messaggio di cordoglio: “A nome mio personale dei giornalisti sportivi salernitani esprimo forte cordoglio per la scomparsa di Enzo De Santo, storico ed appassionato magazziniere della Salernitana al quale sono legati i ricordi ed i momenti più importanti e belli della storia recente della squadra granata. Al fratello Alfonso ed all’intera famiglia De Santo giunga la vicinanza degli operatori dell’informazione sportiva salernitana in questo doloroso momento.”

7 Commenti

Clicca qui per commentare

  • SEI STATO UN GRANDE AMICO E UN GRANDISSIMO VERO TIFOSO DEI GRANATA CIAO ENZO..UN’ ALTRA STELLA GRANATA LUCCICA NEL CIELO

  • i fratelli De Santo furono mandati via?
    Alfonso è stato più fortunato a trovare una nuova vita affettiva e professionale a Sassuolo. A Vincenzo tutti hanno voltato le spalle

  • Vola in paradiso un altro pezzo di storia granata, vero tifoso della Salernitana, quella vera quella del Vestuti. Venerdi sarebbe bello ricordarlo con un minuto di silenzio.

  • VINCENZO CONTA PIU’ DEI PRESIDENTI E DEI CALCIATORI. UN MINUTO DI RACCOGLIMENTO E’ IL MINIMO CHE QUESTO CALCIO MALATO POSSA REGALARGLI.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.