Salernitana, tifosi arrabbiati: ”Pazienza finita, i risultati oppure scappate!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Stadio_Arechi_esternoQualche settimana fa sembrava essersi riformato l’idillio tra la tifoseria granata e la squadra durante un allenamento a porte aperte al Volpe. Applausi, cori, abbracci nonostante lo zoppicante avvio di campionato. Invece le ultime apparizioni granata con l’inopinata sconfitta interna con la Pro Vercelli e la susseguente brutta figura in Coppa Italia a La Spezia ha nuovamente incrinato i rapporti con la tifoseria salernitana. Gli ultras non ci stanno più e protestano contro la società e la squadra. Uno striscione affisso all’Arechi, dalle parole pesanti: “La pazienza è finita, c’è una maglia da onorare, pretendiamo risultati o preparatevi a scappare!”. Sicuramente lo striscione i giocatori non lo leggeranno direttamente perchè in ritiro prolungato in Toscana, ma il messaggio non tarderà ad arrivare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Fate il tifo per il Napoli o l’ Inter e nn date fastidio. Nn siete graditi a Salerno e/ o sui Ns forum. Grazie…

  2. Era ora che i tifosi si facessero sentire….
    Troppi risultati negativi, troppe sconfitte senza lottare troppe brutte figure…
    Anche la società sembra essere assente….
    A La Spezia non era presente un dirigente che, a fine primo tempo, fosse andato dalla terna o dal commissario di campo a protestare per i due gol irregolari e per la mancata concessione del rigore netto su Coda o del fallo su Milinkovic ai limiti dell’area spezzina, o della mancata espulsione di CALAIO’ per le diverse gomitate ai difensori della Salernitana. …
    Sembra quasi che ci si sia rassegnati ad una sentenza (forse) già scritta dal “Palazzo”….

  3. ERA ORA !!! si perdesse la pazienza, quasi rimpiangevo gli anni del Vestuti, quando i tifosi si facevano rispettare da società e squadra, eppure allora giocatori ed allenatore non percepivano gli stipendi di oggi e non erano trattati come star.
    Questa é gente che guadagna fior di milioni. in campo devono dare l’anima e mostrare di cosa sono capaci, come qualsiasi onesto lavoratore, altrimenti andassero in fabbrica.

  4. Più di questo non sanno e non possono fare????
    Ma stiamo scherzando???
    A me, guardando tutte le partite (all’ARECHI e fuori) non è sembrato di vedere squadre molto più forti della SALERNITANA….
    Alla 1^ partita, contro l’AVELLINO, con EUSEPI e DONNARUMMA in campo, è sembrato di rivedere la stessa identica squadra che aveva battuto il BENEVENTO lo scorso campionato di LEGA PRO….
    Ed anche nelle successive gare di PESCARA e BRESCIA, non mi sembra che la SALERNITANA abbia demeritato, così anche a BARI…
    Purtroppo, forse le (facili) ammonizioni ed espulsioni comminate a diversi calciatori, così come le maledizioni degli infortuni ai centrali (LANZARO, SCHIAVI, TREVISAN ed, ultimo, BERNARDINI), hanno compromesso ulteriormente, il rendimento di tutta la squadra….
    Forse, un pò più di impegno, un pò più di cazzimma… non avrebbe comportato una debacle simile….
    Forse, con un tecnico diverso in panchina (es. SOMMA) i calciatori avrebbero potuto (e dovuto) assumere un comportamento diverso in campo (soprattutto nelle ultime due gare contro la PRO VERCELLI ed in coppa contro lo SPEZIA)… L’impressione, avuta in queste due ultime gare, è quella che la squadra non segua l’allenatore ed ogni giocatore in campo fa tutto ed il contrario di tutto (vds GABIONETTA, SCIAUDONE o COLOMBO). Dimostrazione ne è stata anche le dichiarazioni post partita del Mister TORRENTE quando si riferiva gli uomini ed a gli attributi da tirare fuori…
    Per cui, se bisogna cambiare manico, bisogna farlo in fretta, prima che si arrivi all’IRREPARABILE…..

  5. Aldo ha ragione! Questi sono i calciatori, più di questo non sono in grado di dare. La rosa che ha vinto il campionato di lega pro, secondo me, era superiore a questa e la società, purtroppo, ha pensato bene di smantellarla.

  6. saro…..mio padre dice che a salerno e’ sempre venuto…..di tuo padre a nocera nemmeno l ombra

  7. Ma li avete visti quelli che oggi dirigono la sud…io la chiuderei proprio!altro che ultras…e cmq lo striscione nn l anno fatto loro…o meglio i fans della balaustra…quando ogni tanto li osservo mi sembra di vedere a palumella e la curva b…hanno lo stesso stile e la atessa mentalita…in pratica sono zero nel panorama ultras ….na barzelletta !…meglio i 200 dei distinti tutta la vita…

  8. Ceduti Calil (già capocannoniere il lega pro con 7 gol), un serio e bravo portiere come Gori, Negro (trascinatore, ahimè della Casertana), un ottimo tiratore come Russotto e un lavoratore instancabile di centrocampo come Favasuli, per un Coda impalpabile, due portieri insicuri, un insulso e irritante Sciaudone, e nientemeno trattenendo Perrulli…
    Qualcuno mi spiega il progetto????

  9. Comunque ho ricevuto nella mia boutique stamattina a Napoli centrale Mister Ulivieri…. Ma fa che andava in trattoria con Lotito?

  10. E magari ti diceva pure che prendeva le tottò ogni volta che veniva…et semb abbuscat a Saliern…bene avete fatto l’ultima volta a mandare lo striscione con l’elicottero….

  11. Caro agro di tuo padre il massimo rispetto da tifoso, ma tu non dire stronzate e guarda la tua città di nocera..buona notte e saluti felici a chi non tradisce gli amici ultras salerno

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.