Lega B indice classifica di campi da gioco, Salerno nelle retrovie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Manto_Erboso_Arechi_5Il miglior terreno di gioco della Serie B ConTe.it, naturale e sintetico. L’idea, approvata nell’ultima Assemblea della Lega B e mutuata dalle leghe francesi e inglesi, si trasforma in classifica: quella dopo le ultime due giornate di novembre vede il Cagliari in testa, seguito da Como, Spezia e Vicenza per i terreni naturali, o rinforzati; per quelli sintetici in cima c’è il Trapani che precede l’Entella. Due classifiche, distinte, che saranno aggiornate mensilmente e che prenderanno forma in maniera più compiuta dopo il mese di dicembre, quando saranno calcolati i voti di cinque turni.

Nella consapevolezza che ne guadagnerebbe lo spettacolo, la salute dei calciatori e le casse delle società, con un risparmio per ripristino e manutenzione, la Lega B ha deciso di istituire un sistema premiante per i migliori campi del campionato cadetto. Grazie al voto di calciatori, allenatori, arbitri, service tv e l’agronomo della Lega, con criteri da pessimo a ottimo, a fine stagione si assegneranno bonus economici ai tre migliori naturali, o rinforzati, e al miglior sintetico. Analogamente è prevista una decurtazione di proventi Lega per i tre peggiori terreni misti e per il sintetico meno performante: saranno reinvestiti nel miglioramento del campo.

Il prato dello stadio salernitano è decimo in classifica sui 17 in erba naturale o rinforzati, dietro – nell’ordine – ai terreni di Cagliari, Como, Spezia, Vicenza, Latina, Terni, Pescara, Crotone e Livorno. Peggio dell’Arechi, nella classifica temporanea, figurano i campi di Bari, Perugia, Modena, Brescia, Ascoli, Lanciano e Avellino. Quanto ai manti sintetici, il migliore è fino a questo momento Trapani, seguito da Chiavari, Vercelli, Novara e Cesena.

A fine campionato verranno assegnati dei bonus ai primi tre classificati della sezione campi naturali (o rinforzati) e di quella dedicata ai campi sintetici. allo stesso modo, è prevista una decurtazione dei proventi Lega per i tre peggiori terreni misti e per il sintetico meno performante che saranno reinvestiti in lavori di miglioramento del campo.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Lasciamo stare il nostro manto erboso…che tuttavia sembra essere in ottime condizioni… Ma è possibile che campi come Modena e Perugia siano peggiori di latina.. Crotone… Como… Mah…

  2. …classifica falsata… l’ultimo posto è tale poiché è stato valutato dopo il pascolo delle pecore!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.