Pagani, Sindaco avvisa della scadenza termini ottenimento condono edilizio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
comune_paganiIn linea con quanto stabilito con delibera di giunta n. 61 del 15/04/2015, ed a seguito di avvenuta diffusione a mezzo stampa e con affissione di manifesti a muro,  rinnovo l’avviso ai titolari di pratiche prodotte per la sanatoria di abusi edilizi ricordando agli stessi che è possibile regolarizzare la propria posizione debitoria nei confronti del Comune di Pagani accedendo alla formula della rateizzazione, pena il mancato accoglimento ed ottenimento della richiesta di condono edilizio.

È possibile, infatti, così come comunicato agli interessati con apposita lettera, usufruire di una rateizzazione del debito da un minimo di 12 rate ad un massimo di 48 rate mensili ed il numero delle stesse varia a seconda dell’ammontare del debito che il richiedente ha in essere con l’Ente così come di seguito riportato:

  • 48 mesi con rate mensili, per importi di oneri concessori totali/residui, comprensivi di interessi legali, oltre € 25.000,00;
  • 48 mesi con rate mensili, per importi dell’oblazione residua (nella misura del 50%), comprensivi di interessi legali, oltre € 25.000,00;
  • 36 mesi con rate mensili, per importi di oneri concessori totali/residui, comprensivi di interessi legali, compresi tra € 10.000,00 ed € 25.000,00;
  • 36 mesi con rate mensili, per importi dell’oblazione residua (nella misura del 50%), comprensivi di interessi legali, compresi tra € 10.000,00 ed € 25.000,00;
  • 24 mesi con rate mensili, per importi di oneri concessori totali/residui, comprensivi di interessi legali, compresi tra € 5.000,00 ed € 15.000,00;
  • 24 mesi con rate mensili, per importi dell’oblazione residua (nella misura del 50%), comprensivi di interessi legali, compresi tra € 5.000,00 ed € 15.000,00;
  • 12 mesi con rate mensili, per importi di oneri concessori totali/residui, comprensivi di interessi legali, fino a € 5.000,00;
  • 12 mesi con rate mensili, per importi dell’oblazione residua (nella misura del 50%), comprensivi di interessi legali, fino a € 5.000,00.

Pertanto, pur avendo sin da subito inviato agli interessati opportuna comunicazione sia dell’importo da corrispondere a saldo degli oneri concessori e dell’oblazione sia della eventuale documentazione integrativa da produrre, ricordiamo a quanti non avessero ancora adempiuto che – così come stabilito dalla legge regionale n. 16 del 07/08/2014 – il termine ultimo per usufruire di tali agevolazioni è fissato al 31/12/2015.

Oltre tale data ed in assenza di riscontro o adesione alla rateizzazione, gli uffici procederanno all’archiviazione della pratica con conseguente impossibilità di ottenere il condono edilizio richiesto.

 

Pagani, 15/12/2015

 

Il Sindaco

                                                                                                                               Salvatore Bottone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.