Tragedia 5 maggio 1998, lo Stato risarcirà i parenti delle vittime.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Alluvione_SarnoE’ stato approvato l’emendamento presentato dal gruppo parlamentare del Partito Democratico al Ddl Stabilità 2016, all’esame della Commissione Bilancio, che prevede uno stanziamento di 15 milioni di euro per il risarcimento dei danni, in favore di tutti i familiari delle vittime della frana del 1998 e per il rimborso delle somme anticipate dal Comune (2 milioni di euro) , facendo ricadere gli oneri economici sullo Stato ed evitando così all’Ente un sicuro e rovinoso dissesto finanziario, essendo stato il Comune riconosciuto responsabile in seguito all’evento

L’emendamento consentirà ai familiari delle vittime di ricevere il doveroso risarcimento economico, dopo anni di attese e giuste rivendicazioni.
“A nome dell’Amministrazione Comunale e dei cittadini sarnesi mi è d’obbligo ringraziare in particolare il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi – dichiara il sindaco Giuseppe Canfora – che ha dimostrato g solidarietà e comune visione di intenti. Mi preme, inoltre, ringraziare il vicepresidente della Commissione Bilancio di Montecitorio, l’on. Edoardo Fanucci, che con grande umanità e determinazione si è fatto promotore e primo firmatario dell’emendamento, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Luca Lotti e gli onorevoli Tino Iannuzzi,, che si è molto impegnato in questa vicenda, Fabio Melilli, Susanna Tartaglione, Simone Valiante, e gli altri deputati campani sottoscrittori dell’emendamento. Gli esponenti del Parlamento e del Governo nazionale e tutta l’Amministrazione – continua il sindaco Canfora – hanno la piena consapevolezza che nessuno potrà restituire ai familiari i loro cari, tragicamente deceduti, e che il valore di una vita umana è assolutamente incalcolabile.L’intervento parlamentare – conclude Canfora – si è reso possibile anche grazie al lavoro del dott. Piercamillo Falasca, professionista sarnese ed esperto del settore, che ha collaborato con l’avv. Eutilia Viscardi, Assessore al Contenzioso, nella stesura dell’emendamento”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.