Mercato S.Severino: Lavori Pronto Soccorso ospedale Fucito. Ingresso garantito dal Corso Umberto I

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ospedale_Fucito_Mercato_San_Severino“Da domani, 19 dicembre, e per tutta la durata dei lavori di ristrutturazione del pronto soccorso dell’ospedale “Gaetano Fucito”, l’ingresso per le emergenze è garantito dall’ingresso principale, sul corso Umberto I”.

Lo comunica il sindaco Giovanni Romano sulla base di una nota del Direttore Generale dell’Ospedale, dr. Generoso Conforti.

“Sono soddisfatto – ha precisato il primo cittadino – per l’inizio dei lavori di riqualificazione del pronto soccorso, risultato ottenuto grazie all’impegno di tanti soggetti che hanno lavorato in silenzio negli ultimi anni, ma con determinazione per raggiungere l’obiettivo.”

“Per i lavori di riqualificazione e complessiva sistemazione del Pronto Soccorso – aggiunge Romano – la gara è stata vinta dall’impresa Poggio Impianti snc per un importo complessivo di 680.505 euro. La riqualificazione del reparto di oncologia sarà invece eseguita dall’impresa Varchetta Maurizio per un importo di 380.400 euro, somma finalizzata a completare l’attuale struttura e recuperare ulteriori spazi per il migliorare le prestazioni ai pazienti. Infine gli interventi di ristrutturazione della struttura che ospita la Medicina Legale saranno realizzati dall’impresa Co.Ra srl per un importo di 360.200 euro e riguardano l’ampliamento degli attuali locali in vista del suo utilizzo per la Facoltà di Medicina”.

“Un ringraziamento sentito – ha proseguito il primo cittadino – va al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, il dottor Vincenzo Viggiani e alla struttura tecnica e amministrativa dell’azienda: hanno dimostrato con fatti concreti e rilevante tenacia di quanta considerazione ed attenzione gode la nostra struttura.“

 “Dobbiamo ringraziare la passata Amministrazione Regionale guidata dal Presidente Stefano Caldoro – ha aggiunto il vice sindaco Angelo Zampoli e il Presidente della Commissione delle Politiche Sociali dottor Carmine Landi delegato del sindaco alla sanità Pubblica – per la costante collaborazione istituzionale con l’Azienda, la quotidiana opera di raccordo finalizzata esclusivamente a risolvere problemi dei cittadini che ci ha consentito di mettere a disposizione della nostra Comunità questo importanti interventi che il nostro Ospedale attendeva da oltre un decennio. Desideriamo ringraziare anche il Direttore sanitario dell’Ospedale, il dottor Generoso Conforti, i medici, il personale infermieristico,amministrativo e quello ausiliario che, ogni giorno, garantiscono il massimo delle prestazioni professionali anche in condizioni difficili. In questo periodo l’impegno sarà ancora maggiore perché i lavori comporteranno inevitabilmente disagi.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.