Calcio: De Laurentiis scatenato, a gennaio faccio 2’regali’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
de_laurentiis_presidente_napoli“Dobbiamo essere più ambiziosi, vogliamo stare di più nell’Europa che conta”. E ancora, “a gennaio voglio fare due acquisti, se un top player vuole trasferirsi da noi, perché no?”. E’ un Aurelio De Laurentiis scatenato, ambizioso, quello che parla all’inizio della sosta natalizia del campionato e che regala sogni ai tifosi alla vigilia del mercato di gennaio.

La macchina di Sarri va fortissima e il presidente del club azzurro è ingolosito dalla possibilità di entrare nella storia e di centrare lo scudetto, anche se non lo nomina, preferendo ambire al secondo posto e alla qualificazione diretta in Champions, quell’Europa che conta a cui il Napoli manca da tre anni. Parlando a Kiss Kiss Napoli, De Laurentiis spiega: “Dall’altro giorno mi ero innamorato di un calciatore e mi avevano detto che non ce lo davano fino a giugno. Ho detto, prendetelo per giugno. Stiamo lavorando bene. E uno lo pigliamo a gennaio se riusciamo a prenderlo”.

I nomi caldi del mercato azzurro sono tutti a centrocampo, dove in effetti Sarri ha pochi cambi di qualità per il trio Jorginho, Allan e Hamsik: in prima fila c’è André Gomes, centrocampista portoghese 23enne del Valencia, che però costa caro (circa 20 milioni) e difficilmente la squadra iberica se ne vorrà liberare ora. Le altre piste portano a Klassen dell’Ajax e al francese Rabiot, gioiellino scontento del PSG, pista quest’ultima estremamente difficile da percorrere.

Il Napoli potrebbe però rinforzare anche la difesa, magari con un giovane già pronto come Federico Barba, centrale dell’Empoli, considerato ottima alternativa al duo Albiol-Koulibaly. Ma De Laurentiis chiude il 2015 pensando anche alle stelle che già ci sono a cominciare a Gonzalo Higuain, che il Napoli potrebbe provare a blindare a possibili assalti estivi di top club europei, al termine di una stagione che per il Pipita finora è straordinaria. “Con Higuain e la sua famiglia – spiega De Laurentiis, riferendosi al fratello-manager dell’argentino, Nicola – parliamo in continuazione e c’è una grande sintonia”.

Il patron azzurro si coccola il Pipita ma sottolinea anche la bravura di Sarri, che è in scadenza a fine stagione su cui De Laurentiis dovrà esercitare l’opzione prevista dal contratto: “Higuain? Sarri lo fa rendere al massimo – dice – si trova a suo agio nel sistema di gioco che lo favorisce di più degli anni precedenti. Il tecnico gli ha creato la serenità e la tranquillità e infatti è bellissimo vederlo andare a ringraziare il suo allenatore dopo un gol”.

É invece in stand-by il progetto di rinnovamento del San Paolo: “La vedo molto difficile, vediamo come sarà il trend economico”, dice il patron. Bocce ferme sullo stadio, quindi, per il quale, infatti, non è stata ancora firmata la nuova convenzione pur approvata ormai da due mesi.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. Aspetta che vedo sotto l’albero di Natale se trovo un pacco con su scritto “non ci frega un Caxxo!”

  2. Sei proprio sveglio! Se sul sito di notizie della città di salerno ci sono ben tre articoli sul calcio napoli è evidente che ci sono tanti tifosi interessati. Come dimostra l’articolo sul club napoli di coperchia! Sempre forza Napoli!

  3. Non ti permettere di dare Manolo per Vecino!!
    Va bene pure Soriano,sì invece a U Pestrin come autista del nostro pullman!

  4. PARLA AL SINGOLARE POICHE’ A ME STA’ BENISSIMO UN NAPOLI CAMPIONE D’ITALIA ANZICHE’ QUELLE “SQUADRACCE” DEL NORD

  5. Comunque sempre meglio un squadra Italiana campione d’Italia, piuttosto che un squadra straniera…

  6. Caro pulcinella tu a livello calcistico,sia in Italia che in Europa non sei mai stato e mai sarai nessuno,nessuno capito?
    1)Sei l’ultima squadra per anno di fondazione in Campania,
    2)Rappresenti una metropoli tra le piu’ grandi d’Europa e hai vinto nella tua storia la miseria di 2 scudetti (uno piu’ di Cagliari e Verona e due piu’ di Salerno) uno pure rubato con la monetina,
    3)A livello europeo hai vinto solo un portaombrelli.
    4)Sei la metropoli della tua portata e del tuo numero di abitanti che ha vinto meno nel mondo.
    La citta’ di Roma ha vinto in tutto 5 scudetti; Milano e Torino e Genova manco ne voglio parlare.
    Pure Firenze,Bologna Vercelli hanno vinto piu’ di te.
    5) 7/8 anni fa prendevi cuppini a Torre del Greco e Castellammare per non parlare di Salerno ed AVELLINO DOVE HAI PURE PERSO LA FINALE PLAY OFF diventando lo ZIMBELLO DELLA CAMPANIA.
    6) La champions league esiste dal 93-94 e’ la tua seconda partecipazione,sei arrivato ultimo a parteciparvi tra le metropoli europee.
    Insomma non hai nemmeno un gene di grande calcio nel tuo DNA… a Salerno e in Italia ti schifano proprio perché sei napoletano!
    é la storia che ti condanna sei napoletano!….
    NOI NON SIAMO NAPOLETANI

  7. Guarda che lo zimbello della Campania sei tu con la tua squadra , a Torre del Greco e C.mare di Stabia ci sei andato tu e per pare per parecchi anni se non sbaglio,noi siamo stai 2 volte ad Avellino con le 2
    campane di C ,ribadisco la regina delle campane di “C” siete stati siete e sarete sempre voi.

  8. Ma stai dando I numeri? Che attinenza hanno le dimensioni della città ed il numero di abitanti con i traguardi sportivi? Secondo il tuo ridicolo ragionamento Roma dovrebbe avere molti più titoli di tutte le altre squadre italiane, ed invece…. Augurati piuttosto che possa vincere una squadra meridionale che da Roma in su siamo odiati senza alcuna distinzione tra Napoli, Salerno, Avellino, Cava etc …

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.