Rissa all’Arechi, Tello del Cagliari si scusa su twitter: ‘Non volevo offendere’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
tello«Mi scuso con tutti i tifosi, la squadra e la dirigenza della Salernitana. In nessun modo volevo offendere qualcuno. Mi scuso ancora. E vi auguro buon Natale». Così il calciatore del Cagliari (di proprietà della Juventus) Andres Tello si è scusato su Twitter con il pubblico dell’Arechi per l’esultanza dopo il raddoppio nella sfida contro la squadra di Torrente che ha scatenato la rabbia di tifosi e squadra portando a tre espulsioni. In sala stampa Mister Rastelli aveva bacchettato il proprio atleta reo di aver esultato in maniera poco rispettosa in un momento delicato per la Salernitana sotto la curva granata.

GUARDA IL VIDEO SULLA PAGINA FACEBOOK DI ROSA PUNZO

Posted by Rosa Punzo on Giovedì 24 dicembre 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. …spero che la società protesti fortemente con Sky per il pessimo servizio de lTg, nel quale fanno passare il pubblico di Salerno e i calciatori della Salernitana per degli incivili che avrebbero dato luogo a un parapiglia solo perché Tello aveva inscenato un balletto…. senza fare minimamente cenno al fatto che la cosa fosse avvenuta sotto la curva dei nostri tifosi!!!!!

  2. Tello non ha assolumanete fatto nulla di male. MA la sceneggiata dei calciatori è riuscita nell’intento di far gridare all’idiota di turno: “Vogl a Sciaudone capitano!!!!”. Siamo ridicoli

  3. Ero allo stadio e più precisamente in tribuna. Non ho visto nulla di strano nell’esultanza di Tello. Mi hanno schifato più le reazioni della tribuna dei giocatori e del presidente del club 2010 che non so con chi se la volesse prendere. Ho preso per mano mio figlio di 10 anni ed ho giurato di non portarlo più in quel girone di feccia umana!!!

  4. Il ragazzo è stato molto superficiale (ma ha pure 19 anni), ma visto bene il gesto chiaramente non è provocatorio ed inoltre mi sembra che Tello, nonostante gli oggetti che gli lanciavano stesse provando a chiedere scusa già uscendo dal campo. Forse dal vivo le sensazioni hanno ingannato tanto i giocatori coinvolti quanto i tifosi che si sono sentiti presi in giro, ma ho l’impressione che con una situazione più calma e senza una squadra che fa solo amarezza, nessuno se la sarebbe preso con questo ragazzino. Sta di fatto che la decisione del giudice sportivo è giusta….peccato che Fabiani non era in campo, magari si beccava 6 mesi di squalifica ed eravamo salvi….

  5. Tello mica devi scusarti tu,ma sta mandria di cafoni trogloditi rimasti agli anni ’60.Quei due cialtroni senza passato ne futuro hanno aggredito un ragazzo solo per ruffianeria aizzando gli animi.
    Vergognatevi!!

  6. la verità è che gli stadi sono come i social o come i marciapiedi: al 90 percento trovi solo marmaglia, trogloditi inutili, che non sanno nulla, nè di sport, nè di calcio, nè di come si sta al mondo. Per me è tutto ok sig. Tello, le auguro buona fortuna. Ma si ricordi purtroppo che il suo ambiente è marcio, quindi…è costretto a regolarsi di conseguenza!

    cavalluccio di mare

  7. E dopo che il balletto è avvenuto sotto la curva? Sbaglio o un ballo è solo un ballo….niente di personale. Dov’è l’offesa? Ha solo esultato e ballato come fanno la stragrande maggioranza dei sudamericani. La verità che perdere non piace a nesssuno ma bisogna saper perdere e riconoscere i meriti e la superiorità dell’avversario…forse qualcuno pensava che la Salernitana risolvesse i suoi problemi di classifica prorio contro il Cagliari? Meditate gente meditate

  8. Non so se sia più triste la reazione degli pseudo difensori dell’orgoglio granata che hanno inscenato in campo una caccia all’uomo vergognosa finendo così su tutti i Tg nazionali, o la strenua difesa di taluni che sovvertendo la realtà parlano di gesto provocatorio riferendosi ad un momento di gioia di un ragazzo colombiano che si è lasciato alle spalle un paese problematico pensando di trovare in Europa la civiltà. C’è tanto da riflettere. Meno male che leggendo i commenti si denota uno scatto di orgoglio delle persone intelligenti ancora presenti in città.

  9. se anche Tello è stato espulso vuol dire che il suo comportamento (esultanza) è stato giudicato oltraggioso dall’arbitro.

  10. Dopo questa ennesima figura di m. siamo condannati a retrocedere se non ci graziano. Quello che è successo in campo è stato portato alla ribalta dai tg nazionali. Questo comportamento non ha fatto altro che aggravare la situazione in cui ci troviamo… se anche avesse esagerato ha comunque 19 anni e in ogni caso i calaciatori dovrebbero essere i primi ad avere un etica sportiva ma hanno dimostrato di essere più immaturi di quel ragazzo che se li è bevuti in campo…Auguri e buone feste a tutti.

  11. Il gesto di Tello è stato provocatorio e ben studiato!Che poi abbia fatto finta di scusarsi, era dovuto, sopratutto perchè costretto dalla sua stessa società!! Così com’è stato brutto il lancio di oggetti da parte della curva mentre andava negli spogliatoi.
    Ma sentire la VOCE del MIO POPOLO di CURVA SUD, per me che vivo all’estero….UAGLU’, NON HA PREZZO!!! <3

  12. per sempre all’estero…anzi, se ti è possibile, apri un bel centro di accoglienza dove poter ospitare una mandria di somari travestiti da tifosi, che danno solo vergogna alla nostra città.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.