Bellizzi dice no ai botti, primo capodanno delle lanterne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
bellizziIl Sindaco Domenico Volpe, nello spirito dell’ANNO INTERNAZIONALE DELLA LUCE, proclamato dall’UNESCO, per questo 2015 che si accinge a lasciarci, ha invitato i cittadini ad utilizzare, per festeggiare, le lanterne cinesi, da far volare prima dello scoccare della mezzanotte del 31 dicembre,rinunciando,quindi, all’utilizzo di petardi, botti e pericolosi spettacoli di fuochi, durante la notte di San Silvestro. E’ l’occasione giusta per dare una svolta al nostro modo di festeggiare il Capodanno, per dare un segnale, per sancire un cambio di marcia, per lanciare un input chiaro e determinato verso un cambiamento, che è essenzialmente culturale.

Un Capodanno sicuramente differente dopo l’hashtag  lanciato dal primo cittadino: #NO AI BOTTI SI ALLA LUCE, a cui sicuramente risponderanno in tanti. Al bando i botti, ma sì ad un momento di festa condiviso e suggestivo. In questi giorni di fine anno, grazie anche alla collaborazione degli operatori commerciali della città, si stanno prenotando e distribuendo ai ragazzi, gratuitamente, tantissime lanterne cinesi,  che verranno fatte volare in Piazza A. De Curtis, qualche minuto prima dello scoccare della mezzanotte del 31 dicembre, accompagnando il loro suggestivo volo, con l’espressione dei propri desideri e delle speranze per il nuovo anno.

«Fare esplodere i petardi a Capodanno è una pratica lontana dalla nostra idea di coinvolgimento della collettività – ha spiegato il sindaco Domenico Volpe – un pericolo per chi li utilizza e per chi raccoglie botti inesplosi ed una inutile tortura per animali domestici e non. Abbiamo voluto offrire ai cittadini un modo diverso di “illuminare” la notte di San Silvestro, una  festa fatta di luce, di sogni, di speranze per il futuro e non di botti, rischi e fragore. Spero che questo nostro primo “Capodanno delle lanterne” possa diventare un appuntamento ed una bella e civile tradizione per la nostra comunità e per l’intero territorio. Buon Anno a tutti».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.