Mercato granata: cessioni eccellenti in vista, rinforzi il prima possibile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Cesena_2015_53_troianielloLa rosa della Salernitana sarà rivoltata come un calzino, questa la sensazione alla vigilia della riapertura delle liste di trasferimento. Il mercato invernale aprirà i battenti ufficialmente soltanto il prossimo 4 di gennaio (guarda caso proprio quando la Salernitana dovrebbe riprendere la preparazione, in città o in ritiro non è dato saperlo) e terminerà alle ore 23 del 1 febbraio. Meno di un mese di tempo per porre rimedio agli errori di valutazione commessi in estate (e di certo vedere Caetano Calil, autore di 9 reti in questo avvio di stagione a Catania, premiato come miglior giocatore del 2015 da Sportube non avrà fatto molto piacere a qualcuno).

La speranza dei tifosi è che i primi movimenti si possano registrare già nei primi giorni del nuovo anno. Ma la società, che per il momento ha blindato Torrente, ci va coi piedi di piombo. I rinforzi arriveranno, lo hanno garantito i proprietari Lotito e Mezzaroma, ma è chiaro che ad ogni ingresso dovrà corrispondere un’uscita (visto che i posti in lista per gli “over” sono sempre 18 e non si possono tenere giocatori a busta paga senza che possano essere chiamati in causa). Per questo, il diesse Fabiani (anche lui sotto esame) dovrà innanzitutto cedere (possibilmente non ricorrendo soltanto alle esose rescissioni contrattuali che prevedono esborsi di denaro contante) tutti quegli elementi che hanno deluso, quelli che non rientrano nei piani e quelli che non si sono ambientati a Salerno.

A rischio ci sono diversi giocatori, almeno una decina: dagli scontenti Strakosha e Pollace, passando per Trevisan e Lanzaro, e ancora uno tra Franco e Rossi, Sciaudone, forse Pestrin, quindi Perrulli, Troianiello, Eusepi, magari anche Milinkovic. Hanno ricevuto proposte Gabionetta e Donnarumma (potrebbe muoversi solo in presenza di una deroga della Federazione), ma non è intenzione della società lasciarli andare. In entrata servono rinforzi in tutti i reparti. La Salernitana cerca un portiere: Gomis è il candidato principale. Arriveranno due terzini: per l’out destro i papabili sarebbero Fontanesi (il suo agente, Pocetta, ha pure la procura del centrocampista Viviani), Pucino, Ristovksi e Rispoli; mentre per la fascia mancina ci sarebbero Daprelà e Morleo. In attesa del recupero di Schiavi e Bernardini (e di valutazioni sul futuro di Tuia), serve almeno un centrale pronto uso: Russo e Bertoncini del Frosinone non convincono, intriga il profilo di Gozzi che può giocare sia nella difesa a quattro (anche da terzino) che in quella a tre.

Per la mediana con Torrente il candidato principale tornerebbe ad essere Romizi, all’Empoli è stato chiesto Masiello, il Bologna ha in uscita Crimi, ma si cerca anche un colpo con un uomo in grado di assicurare qualità (Cascione e Lazzari tra i papabili, senza dimenticare che in estate i granata avevano avuto in pugno Marco Mancosu della Casertana). Per l’attacco servono principalmente degli esterni per il 4-3-3, Nalini difficilmente sarà inserito in lista, piace il bolognese Falco ma non è escluso anche l’arrivo di un uomo d’area di rigore (torna d’attualità il nome di Sforzini, mentre il Bologna ha Matteo Mancosu in esubero) per le gare in cui i granata potrebbero scendere in campo col 3-5-2.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.