Bevono insieme e poi litigano, 26enne rumeno  accoltellato alla gola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
posto_blocco_carabinieriNella tarda serata di mercoledì, verso le 21.00, nella località “Quadrivio” del Comune di Campagna (SA), due pregiudicati rumeni di 51enne e 26 anni si sono trovati casualmente in un bardella zona e, conoscendosi, hanno passato la serata bevendo assieme diversi alcolici e super alcolici. Dopo poco tempo, evidentemente in stato di alterazione per l’alcol assunto, i due hanno iniziato una discussione dapprima verbale, sorta per futili motivi, poi accesasi fino alle percosse reciproche, a seguito delle quali il 51enne ha estratto un coltello a serramanico sferrando due fendenti al connazionale colpendolo al collo e ed al torace.

I colpi inferti e andati a segno hanno provocato lesioni gravissime al giovane 26enne perché la lama si è conficcata vicino ad organi vitali e alla vena giugulare. Sul posto è intervenuto personale del locale 118 e dell’Arma di Campagna (SA), che hanno tempestivamente soccorso il ferito, immediatamente ricoverato presso l’ospedale di Eboli (SA), dove è stato sottoposto a urgentissimo intervento chirurgico per scongiurare emorragie interne e ridurre le lesioni.

Lo stesso versa in prognosi riservata e il pericolo di vita è ancora attuale. Le indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Campagna (SA) insieme ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Eboli, hanno consentito di ricostruire la dinamica dell’aggressione e di raccogliere significativi elementi di reità a carico dell’aggressore, tratto in arresto nella nottata poiché ritenuto responsabile di tentato omicidio. Il 56enne rumeno è stato associato presso la Casa Circondariale di Salerno-Fuorni, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Iatv accir!!!Ecco perchè ho paura dei rumeni,anche se in verità non sono solo loro ad usare quest’arma da infami,poi quando sono ubriachi è ancora più pericoloso perchè non si rendono conto di quello che stanno facendo,proprio come è successo a questi due.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.