Botti: 17 feriti nel Salernitano, uno grave

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
24
Stampa
Botti_Capodanno_feritiNon sono servite le ordinanza di molti sindaci del salernitano  che vietavano l’utilizzo dei fuochi pirotecnici. Sono 17 i feriti nel Salernitano a causa dei botti nella notte di Capodanno un dato  in aumento rispetto agli 11 del 2015. Uno solo di essi è in gravi condizioni. Si tratta di un 23 enne di Fisciano, ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Ruggi d’Aragona in seguito allo spappolamento della mano sinistra. In Costiera Amalfitana un 77enne ha perso due dita ed una falange. A Sarno un uomo di 50 anni ha riportato lo spappolamento della mano sinistra. La prognosi per lui è di 30 giorni.

A Cava dei Tirreni un uomo di 51 anni è rimasto ferito alla gamba destra: prognosi di 40 giorni. Il resto dei feriti ha riportato prognosi tra i 7 ed i 10 giorni. A Battipaglia lo scoppio di un petardo ha provocato un’esplosione di bombole di gas al terzo piano di una palazzina in via Leoncavallo. L’appartamento era disabitato. I Vigili del Fuoco hanno sgomberato quattro famiglie.  A Mariconda, popoloso quartiere nella zona orientale di Salerno  sono andati distrutti i vetri dei primi due piani  di due stabili e di alcune autovetture in sosta una persona è stata soccorsa perchè rimasta ferite da schegge di vetro. La stessa persona è rimasta ferita alla schiena in seguito ad una caduta per proteggere il figlio che aveva in braccio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

24 COMMENTI

  1. Certo che i primi a sparare sono i vigili urbani non in servizio…per giunta a sparare dal primo piano sulle auto parcheggiate sotto….andrebbero licenziati perché da dipendenti comunali non osservano le ordinanze sindacali

  2. i deficienti ci sono sempre
    non c’è educazione e rispetto per gli altri e per gli animali domestici
    difficile multarli e quindi inutili azioni di contrasto
    già molto prima della mezzanotte si sparava senza che nessun vigile interveniva, anche perchè non ci sono nemmeno

  3. NON ROMPETECI LE PALLE CON I VS.DIVIETI!!!! QUI SIAMO TUTTI AMANTI DEI CANI!!!!! ORA TUTTI FALSI MORALISTI A SALERNO!!!!

  4. Alla faccia dell’ordinanza del sindaco di Salerno che vietava i botti sia per l’inquinamento,sia per i cardiopatici ed anche per i nostri piccoli amici animali e’stata permessa la vendita dei botti con varie bancarelle tra mercatello pastena e torrione alla luce del sole senza nessun controllo da parte delle forze dell’ordine e’una vergogna in una citta’ritenuta turistica ed europea

  5. proporrei di far pagare tutte le spese di pronto soccorso ed eventuale ricovero a coloro che si presentano in ospedale per ferite inerenti ai fuochi d’artificio, escluderei solo le persone con licenza per tale mestiere.

  6. Qui c’è in gioco la salute e la sicurezza delle persone e degli animali domestici.
    In altre città, dove c’è un maggiore senso civico ed un effettivo controllo sulla vendita dei botti, tutto questo non avviene.
    Chi vuole sparare i botti, dovrebbe farlo lontano dall’abitato.

  7. PREFERISCO QUELLI CHE SPARANO LE BOTTE CON INTELLIGENZA!!! A VOI FARABUTTI MORALISTI DI MERDA DI QUESTA CITTÀ,CHE ROMPONO LE PALLE CON LE VS.STRONZATE FALSE E RETORICHE!!! VI METTEREI UNA CIPOLLA IN BOCCA,BASTARDI,NON SERVITE A NIENTE!!!!

  8. Quest’anno era di moda la stronzata demagogica dell’ordinanza contro i botti,da parte di soli 800 comuni,mentre vi ricordo che in Italia ci sono ben 8000 comuni.Quindi non credo che i comuni che non aderito a questa merdata siano comuni incivili!!! Sono delle chiaviche chi dice che chi spara e’un incivile,complimenti a tutti quelle che hanno sparato,dimostrando di essere liberi,contro questa ludamma di farabutti che aprono la bocca come un cesso!!!!

  9. La mentalità di merda che regna in questa città è che ci sono troppi ruffiani che si credono superiori.Ma in effetti sono una munezza di gente e cacano con la bocca!!! MORALISTI BASTARDI,CREPATE,DATEVI FUOCO!!!!

  10. Siete tutti, nessuno escluso, delle cacche… nessuno mai che commenta la sola notizia (anche se falsa) in modo corretto… sempre a criticare tutti e tutto indiscriminatamente… STRUNZZZ

  11. x CHIUDETEILCESSO

    sono incivili quelli che sparano i botti ,non quelli che fanno i fuochi di artificio.
    Forse non arrivi a capire la diferenza.

  12. Queste vittime sono i proprietari dei botti?
    Ben vengano le vittime dei propri botti, così forse la smettono con la loro arroganza!!!

  13. La cipolla te la metti nel poster… . Non ti far mai vedere con una botta in mano che ti concio come una pelle di volpe.

  14. Luigi, ti ringrazio per essere d’accordo con me.
    Vorrei domandarti: tu sei lo stesso Luigi che si è dichiarato d’accordo con me nelle sue due risposte all’articolo “Anziana pestata e rapinata…” del 2 ottobre 2015?
    Io sono lo stesso Adriano che mandò una risposta a quell’articolo.

  15. si Adriano,io non sopporto la violenza gratuita,ma sono d’accordo per usarla contro chi si accanisce contro i deboli e gli indifesi.

  16. Più conosco gli uomini, più amo le bestie, non per questo giustifico la moda di possedere un cane. Sembra che se ne sei sprovvisto, diventi un emarginato. Non c ‘è un commento di qualcuno che si preoccupi dei bimbi piccoli che si spaventano per le botti nella notte, solo dei cani. E tutti questi bombaroli così estasiati delle loro gesta, possibile che se finora l’ISIS ci ha risparmiato vittime e dolore, ve li andate a cercare i guai con le vostre stupide bombe?

  17. Per Antonio:
    Smentisco la tua frase “non c’è un commento di qualcuno…”. Io ho scritto “ben vengano le vittime dei propri botti…”, il che significa anche che mi dispiace per le persone che non usano i botti e sono costrette a spaventarsi per colpa degli incoscienti che li usano.
    Presumo che anche Luigi che concorda con me ti smentisce.

    Per Luigi:
    Avrei piacere di conoscerti di persona ma mi rendo anche conto che non possiamo divulgare i nostri dati personali in questo sito perché potremmo essere infastiditi da qualche malintenzionato.
    Ti scrivo solo che vivo a Salerno e l’unico social network al quale sono iscritto è “freeluna” gestito dalla Feltrinelli.
    Aggiungo che ho scritto una risposta all’articolo del petardo di Altavilla Silentina, ricordato più sopra (risposta che ho scritto con ritardo) e all’articolo del petardo di Minori che, mentre sto scrivendo, è ancora presente nella home page di questo sito.
    Ti saluto con affetto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.