Cane morde ragazzina ed il sindaco lo mette ai ‘domiciliari’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
cane-in-gabbia-pontecagnanoTorna a far discutere una ordinanza del sindaco di Pontecagnano Ernesto Sica che ha applicato nei confronti di un cane che aveva azzannato una ragazzina una ordinanza restrittiva. A darne notizia il quotidiano Metropolis oggi in edicola. Ancora un caso di ‘arresti domiciliari’ per un cane.

La destinataria dell’ordinanza sindacale è, come ovvio, il proprietario, o meglio la proprietaria, del quadrupede, la quale dovrà ora osservare rigorosamente una serie di indicazioni, tra cui quella di evitare l’allontanamento del cane dall’abitazione e informare l’Asl circa eventuali cambiamenti caratteriali, in modo da prevenire nuovi scatti d’ira.

In buona sostanza, da questo momento in poi all’animale domestico sarà dunque riservato un “occhio di riguardo”, per evitare ulteriori bravate, che magari possano costare caro a qualche passante o concittadino della proprietaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Non ci trovo nulla di strano o di “male”.
    Anzi un plauso al sindaco che anzichè far sopprimere il cane lo ha messo sotto osservazione forzata della famiglia.
    Almeno, se è l’inizio di un comportamento deviato la famiglia potrà intervenire altrimenti finito il periodo di osservazione tornerà alla vita di tutti i giorni.
    Così facendo ha dato una possibilità di riscatto all’animale.
    Bravo.

  2. Grande Sica purtroppo è l’unica arma che un Sindaco possa applicare nei confronti di un padrone senza cervello, peccato che ce ne vada di mezzo un povero animale che se governato bene e tenuto secondo le giuste condizioni non farebbe ciò. Questa pena andrebbe applicata nei confronti del padrone senza cervello. Ecco io penso che la cosa faccia discutere perché dovrebbe essere applicata nei confronti del padrone. Andatelo a dire alla bimba ferita o ai suoi genitori se questa pena è giusta o meno!
    Siete sempre i soliti garantisti puritani ed è per questo che fra poco delinquenti, assassini, maleducati, stupratori ecc. di questo passo vi verranno a prendere nelle vostre case e voglio vedere poi come siete bravi a difendervi…….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.