Fabiani a Metropolis: ‘Se restiamo uniti possiamo farcela’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Salernitana_Casertana_festa_48_Fabiani_MezzaromaAngelo Fabiani ha il profilo basso e lo sguardo lungo su un mercato ch’è lasciapassare obbligato per una risalita tanto faticosa quanto possibile. «La classifica è corta, di tempo per recuperare i punti persi per strada ce n’è ancora tanto. E stiamo uniti possiamo farcela», parola del ds della Salernitana, in una lunga intervista concessa al quotidiano Metropolis oggi in edicola.

«Se serve un colpevole mi assumo tutte le responsabilità perché ritengo d’esser uno che ci ha sempre messo la faccia – ha detto Fabiani – . Eppure, qualche mese fa, in molti ci davano tra le formazioni che avevano operato meglio.Ora c’è il senno del poi, ed è il momento in cui parlano i pappagalli».

Sul raggiungimento della salvezza, il ds granata è ottimista: «La classifica è corta, di tempo per recuperare i punti persi per strada ce n’è ancora tanto. Il girone d’andata s’è chiuso con un saldo negativo però non vanno dimenticati i tanti fattori che hanno condizionato il rendimento della squadra. Non mi piace guardare al passato, ma come si fa a negare che cinque infortuni in difesa siano qualcosa d’incredibile? L’emergenza, diverse discutibili scelte arbitrali: per Torrente non è stato facile lavorare.  Ci sarà da lottare e soffrire, ma sappiamo di potercela fare. Io per la maglia granata sento un senso d’appartenenza vero, forte. Darò tutto per raggiungere l’obiettivo».

Sugli errori in sede di mercato: «Se serve un colpevole mi assumo tutte le responsabilità perché ritengo d’essere uno che ci ha sempre messo la faccia. Eppure, qualche mese fa, le cose non andavano esattamente così. Alla chiusura dell’ultimo calciomercato in molti davano la Salernitana tra le formazioni che avevano operato meglio. Si diceva: organico competitivo per ambire a molto più che una tranquilla salvezza. Ora c’è il senno del poi, ed è il momento in cui parlano i pappagalli».

Su Sciaudone, prossimo alla cessione: «Daniele è un gran bel giocatore. Che tale resta. Evidentemente non si è ben ambientato. Sono cose che nel calcio possono accadere, però, tralasciando i singoli casi, e guardando nel complesso, invito a riflettere sul fatto che il 2015 consegnato agli archivi sia stato più che positivo».

Sulla Serie B e sui tifosi granata: «Patrimonio da difendere, ci riusciremo se resteremo uniti, con tutte le componenti. A tal proposito mi preme rinnovare il mio attestato di stima alla tifoseria granata: oltre undicimila spettatori di media, All’Arechi, sono l’espressione d’una passione che prescinde dai risultati».

Sulla proprietà: «Nella vita, come nel calcio, contano i risultati. E quelli sin qui non son mancati. Con Lotito e Mezzaroma, poi, il rapporto è forte e consolidato. Io sono al servizio del club, non viceversa».

Sull’allestimento della squadra: «A mio giudizio per l’allestimento della squadra s’è speso il giusto. Rinforzi? La società non lesinerà sforzi. Non l’ha mai fatto».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Operato bene? l’unico giornalista che lo diceva era Criscitiello. Si vede che anche lui ne capisce molto di calcio. Prendere Troianiello invece che Stojan. I miei complimenti.

  2. Se restiamo uniti……! Ma chi scende in campo fa la differenza è fino ad ora solo chiacchiere da bar, Zito e Cremonesi dovevano firmare oggi invece già si parla di domani ma di cosa vogliamo parlare ci siamo privati di Lanzaro sicuramente è ancora non lo abbiamo sostituito l’unico buono che ci rimane in difesa e Bernardini e non è neanche al 100% abbiamo assolutamente bisogno di giocatori con corsa e tecnica e non giocatori ultra trentenni e con il bastone per mantenersi! Ronaldo dell’Empoli e quando viene Romizi, Juande e quando! Si diceva di Sciaudone in prestito allo Spezia per Nenè e quando le fanno tutte queste trattative a fine mercato riparazione quando ormai si saprà chi davvero retrocederà

  3. I CALCIATORI BUONI SI VANNO AD OSSERVARE DA VICINO GIRANDO ANCHE PER I CAMPI DI PERIFERIA NON STANDOSENE SEDUTI COMODAMENTE IN POLTRONA CON IL TELEFONINO IN MANO OPPURE COSTRUENDO UN SETTORE GIOVANILE ALL’AVANGUARDIA MI MERAVIGLIO DEL SIGNOR LOTITO E DEL SIGNOR MEZZAROMA CHE SI FANNO FREGARE I SOLDI IN QUESTO MODO PRENDENDO CALCIATORI CHE VENGONO A SALERNO SOLO A SVERNARE PERCHE’ ORAMAI SONO A FINE CARRIERA… E POI VENGONO A DIRE A NOI TIFOSI CHE SIAMO POCHI SUGLI SPALTI MA DAIII ….

  4. Fabianiiii!!
    ma quali pappagalli parlanti, qui parlano i fatti:

    la tua Salernitana é terzultima in classifica;
    la tua Salernitana non ha un gioco;
    la tua Salernitana non corre, cammina a passo lento;
    la tua Salernitana ha il record delle espulsioni e ammonizioni;
    la tua Salernitana incassa gol a grappoli;
    la tua Salernitana é la peggiore che abbia mai calcato il terreno dell’Arechi e del Vestuti,

    questi sono FATTI.

    dici che ci metti la faccia? allora dovevi avere il coraggio di andartene, e non di beccarti un’altro anno di contratto.
    tu sei il maggior responsabile di questa vergogna.

    purtroppo, nessuno di questi pseudo giornalisti incompetenti e pavidi, ha il coraggio di dirtelo in faccia.

  5. Al 16 gennaio manca poco e teniamo ancora una squadra ke fa ridere i polli. E si permette pure di dire ke in estate si è operato bene e si diceva ke tenevamo na bella squadra. Ci dovremo tenere pure gli insulti da quelle quattro pecore ke invece la squadra la tengono e l hanno pure rinforzata. Cacciat i sold invece di parlare. Fino a mo 0 acquisti. Questi sono i fatti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.