Allevatore attaccato da un cinghiale viene salvato dal cane

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cinghialeUn allevatore salernitano di 65 anni è stato salvato dal suo cane dall’attacco di un cinghiale che lo aveva colpiyo ripetutamente. E’ accaduto a Castelcivita nel salernitano. L’allevatore è stato aggredito alle spalle mentre pascolava le mucche.

Il cane, quando ha visto il padrone in difficoltà ha cominciato ad abbaiare ed a ringiare contro il cinghiale facendolo allontanate. L’allevatore, che ha riportato una ferita al dorso del piede destro se la caverà con 15 giorni di prognosi.

Nel frattempo, il Dott.Luigi Maurano promotore della battaglia contro l’invasione degli ungulati ricorda che “prosegue la raccolta di firme per la risoluzione del problema dei cinghiali nel Comune di Castellabate.

Insieme ad altri giovani, a cui deve andare il ringraziamento dell’intera Comunità – scrive Maurano -, abbiamo dato voce a più di 300 persone, 300 famiglie che combattono ogni giorno questa situazione di disagio.

Poiché l’economia e l’immagine del territorio cilentano passano anche dal settore agricolo, riteniamo che il problema debba essere affrontato con chiarezza dalle autorità competenti, abbandonando una volta per tutte il “ gioco” del rimpallo delle responsabilità, che porta allo stallo e, quindi, all’aggravarsi della situazione per i cittadini. Inoltre, gli abitanti di Castellabate, per fronteggiare l’invasione dei cinghiali, si vedono costretti a pagare  una vera e propria tassa indiretta dal momento che per poter raccogliere i prodotti agricoli, per salvaguardare la propria incolumità e per evitare la distruzione dei muri in pietra presenti nelle campagne, sono costretti a recintare le proprie case e i propri terreni.

Forti del sostegno di tutte queste persone e famiglie, non ci fermeremo e, se niente verrà deciso da qui a 60 giorni, raccoglieremo altre firme e le porteremo all’attenzione degli Organi Regionali”.

Cordiali Saluti

Dott.Luigi Maurano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.