Decapitava i cani e ne filmava le torture, 28 anni di carcere al boia degli animali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
cagnolina_caneCondanna esemplare per un uomo che maltrattava ed ammazzava i cani, decapitandoli e filmando le macabre scene. Si tratta di un uomo originario del Nevada, studente in psicologia, subito rintracciato e arrestato. Al momento del fermo, raccontava di non ricordare niente delle ultime tre settimane perché aveva assunto una dose massiccia di metanfetamine. I cani che gli erano stati donati o venduti da persone che si fidavano di lui.

In un motel la macabra scoperta.  In un angolo, il cadavere di un cane smembrato. Dopo alcune ore di ricerche, la polizia ritrova quattro teste di cane nascoste nei congelatori del motel. Sette le povere vittime della furia omicida. Jason Brown, questo il nome dell’assassino, ha spinto il suo sadismo agli estremi, filmando tutte le scene di tortura. Il giudice Elliot Sattler ha condannato il criminale, non ha concesso nessuna attenuante, neppure la sua dipendenza dalla droga: 28 anni di carcere.

Fonte IlMattino.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. che i sette angeli possano trovare pace nelle praterie del paradiso , circondati dallo stesso affetto che sanno regalare senza pretese…………
    per il loro aguzzino nessuna pieta’ ………………………………………………..
    sentenza storica, ma in Italia sarebbe stato lo stesso ????

  2. Semplicemente assurda la sentenza. Dare 28 anni di carcere ad un malato mentale per aver ammazzato e seviziato dei cani.Se avesse usato la stessa crudeltà verso le persone ,avrebbe avuto molto meno anni di carcere.

  3. X luca
    Mi dispiace leggere che sei ancora convinto che gli uomini valgano più degli animali……..
    Fino a quando ci sarà gente come te allora tutto sarà sempre consentito
    C’è tanto da imparare da altre nazioni
    In Italia la giustizia non esiste né per le persone ( almeno di un certo ceto sociale) ne’ per gli animali

  4. Luca, ha evidenziato che la giustizia non funziona, 28 anni anche a chi uccude le donne i bambini gli anziani ecc.

  5. Domani 13, S. Antonio nella chesa Madonna di Fatima a Pastena, il Parroco benedice tutti gli animali, ( non vi presentate con coccodrilli, leoni, pitoni, elefanti mi raccomando).

  6. Per luca… forse in italia… in america si viene condannati per l’azione che si commette non su chi… comunque se lo avesse fatto au una persona probabilmente ora starebbe nel braccio della morte

  7. Sai quanti hanno iniziato con gli animali e poi hanno alzato il target, ad esseri umani?
    Ti faccio un esempio dato che sei disinformato: i Maniaci di Dnepropetrovsk, tre hanno iniziato torturando ed uccidenti piccoli animali come cani e gatti, poi hanno deciso che non era più sufficiente e sono passati alle persone (nelle foto i due si mettono in mostra di fronte ad un animale da loro massacrato ed impiccato ad un albero) si divertivano a filmare i massacri, per i quali utilizzavano martelli e sbarre di ferro, e non soddisfati finivano il tutto recandosi ai funerali delle loro vittime, dove si scattavano foto mentre fingevano di disperarsi per la loro scomparsa. Hanno ammazzato 21 persone, tra cui una ragazza incinta che le hanno aperto la pancia con un coltello e estratto il feto cosi per gioco, poi tanti altri che hanno cominciato sempre dagli animali, ed e’ grazie ai COGLIONI come te che belve del genere se ne stanno in giro, con gente che reputa gli animali esseri inferiori, poi quando uno psicopatico del genere si “evolve”, e comincia ad uccidere persone, DONNE, BAMBINI, che magari possono essere TUA MADRE, TUA MOGLIE, o I TUOI FIGLI, sarai il primo a urlare al cielo, perche’ non hanno fermato prima dei mostri del genere. IMBECILLE.

  8. complimenti all’anonimo delle 14.41 e agli altri per le bestialità e la violenza delle parole espresse nei confronti di una persona, Luca, che ha solo sottolineato la sproporzione della pena tra questo REATO e altri REATI contro le persone..
    A mio avviso delle persone come voi, che manifestano tanta aggressività contro un’opinione (che poi è un dato oggettivo), potrebbero mettere in atto, contro chi la pensa diversamente da voi, la stessa violenza fisica che tanto condannano.

    Luca non ha affatto giustificato la violenza contro gli animali, a saper leggere.

    Notizia di questo momento: quei due che hanno premeditatamente sfigurato con l’acido e quasi ucciso l’ex fidanzato di lei, nonostante anche altri precedenti penali, sono stati condannati a 16 anni e 14 anni. Questa è la sproporzione che, penso, Luca voleva sottolineare.

    Detto questo, è un’immensa stupidaggine dire che “molti mostri hanno cominciato con gli animali”. Eh sì, perchè io a questo punto dovrei pensare che qualunque persona che lavora in un mattatoio dovrebbe essere condannato all’ergastolo e dichiarata illegale quella professione..
    Non solo, anche tutti quelli, contadini, nonni, persone di campagna, che vivevano e vivono nella propria fattoria uccidendo maiali, polli, agnelli etc.. EVIDENTEMENTE fate gli struzzi e fate finta di non vedere! è buono l’arrosto??? e il pollo fritto???
    O pensate che gli animali che voi mangiate muoiano su consiglio del macellaio e senza che questo lo tocchi???!?? IPOCRITI!

    P.S.: evitate di scrivere di nuovo CAZ…E tipo che non amo gli animali, sarebbe la prova del fatto che non avete capito un tubo! (ma a questo punto mi pare già ovvio)

  9. Curiosa l analogia che fai tra chi lavora nei mattatoi, ove gli animali come vitelli agnelli etc,nel processo di macellazione, vengono usate Pistola a proiettile captivo, oppure esposizione al biossido di carbonio, con uno che decapita cani per strada e li appende come trofei? Chi massacra per gusto e non uccide per fame.
    Quanto riguarda la pena per l’aggressione (non mi sembra stiamo parlando di decesso) con danni permanenti, beh 16 anni sembra appropriato, domandati piuttosto come mambro e fioravati che hanno ammazzato tutta quella gente a bologna ora sono fuori e in carcere hanno potuto anche figliare nonostante dovevano scontare NOVE ERGASTOLI, domandati come Erica e Omar abbiano avuto la stessa pena 16 e 14 anni per un MASSACRO, e se perdi due minuti invece di scrivere STRONZATE sui fattori d altri tempi a far una ricerca, vedrai tanti casi di omicidi , è la nostra legge che e’ troppo mite, infatti il fior del fior della feccia chissà perche’ emigra tutta in italia, ci sarà un motivo no???

  10. 20.28, ok, quindi fucilazione per tutti. ci rinuncio, non hai capito niente e neppure sei capace di scrivere un nome nel commento

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.