Il difensore Ceccarelli: ecco la scheda del neo acquisto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
ceccarelli_intervista33 anni da compiere a marzo, Luca Ceccarelli (non proprio un giovane di belle speranze) è sicuramente giocatore di categoria, con alle spalle anche diversi campionati vinti (per due volte, una col Cesena e una lo scorso anno col Bologna) ha centrato la promozione dalla Serie B alla Serie A. Dopo una lunga gavetta in C1, dagli esordi col suo Cesena, passando per Sangiovannese, Pro Patria, Pavia, San Marino, Legnano, il terzino originario di Gambettola ha fatto il salto di qualità proprio quando è tornato alla casa madre.

Ceccarelli è stato tra i protagonisti della scalata del Cesena di Campedelli, con i due campionati di fila vinti e il doppio salto dalla C1 alla massima serie tra il 2008 e il 2010. L’esterno romagnolo ha collezionato anche 57 presenze nelle due stagioni di Serie A con i bianconeri. Dopo la retrocessione in cadetteria e altre 33 presenze in B col Cesena, Ceccarelli s’è trasferito a Padova (dove è stato compagno di squadra di Trevisan) e, dopo il fallimento dei biancoscudati, s’è accasato al Bologna col quale s’è tolto la soddisfazione di vincere nuovamente il campionato. Non inserito in lista in estate da Delio Rossi, Ceccarelli (che tra i professionistri s’è tolto lo sfizio di segnare anche 16 reti) è stato aggregato alla prima squadra da Donadoni, che gli ha permesso di allenarsi e, dunque, a Salerno arriva in discrete condizioni.

Chiaramente il 33enne romagnolo, che s’è convinto ad accettare la corte dei granata dopo aver visto che non stavano arrivando offerte particolarmente allettanti, non ha nelle gambe il ritmo partita (ci vorrà un po’ di tempo per fargli togliere la ruggine) ma di certo rappresenterà un elemento affidabile per mister Torrente. Nei piani del tecnico di Cetara, l’ex bolognese (che negli ultimi anni ha fatto sempre l’esterno basso in difese a quattro, ma che può fare tranquillamente pure il quinto di destra) andrà a giocarsi di partita in partita il posto con Colombo, che non ha entusiasmato nel girone d’andata, dopo essere stato protagonista della vittoria dello scorso campionato di Lega Pro. A meno che lo stesso ex Cittadella, a scadenza di contratto, non cambi aria di qui alla chiusura della finestra di mercato (in questo caso andrebbe poi reperita un’alternativa al nuovo titolare della corsia destra, Ceccarelli).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Mi sa tanto di bidone…mah vedremo cho ne esce dal girone di ritorno. Io sono ancora deluso non vedo una squadra forte. Ormai sono cambiati tutti i calciatori ma il campionato è già a metà…aspettiamo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.