L’Italia è il Paese in cui si vendono più gratta e vinci al mondo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
gratta_e_vinci_bigA confermarlo è un’indagine svolta dall’Agenzia specializzata Agimeg e pubblicata dal settimanale L’Espresso. Stando ai dati raccolti, infatti, nel corso del 2015 il business di giochi e lotterie ha mosso circa 88 miliardi di euro, molto di più rispetto all’anno precedente (chiuso con 84 miliardi e 200 milioni di euro). E tra gli svaghi preferiti dagli italiani spicca il “gratta e vinci“. A sottolineare questa tendenza c’è anche il fatto che nel corso degli ultimi 12 mesi sono state istituite ben 20 nuove lotterie istantanee (si chiamano così i tagliandi da grattare). Ultimo in ordine cronologico, riporta Rocco Vazzana su L’Espresso, è “Il Forziere“, nato con un decreto del 31 dicembre. L’Italia è il Paese in cui si vendono più gratta e vinci al mondo: stampiamo un quinto dei biglietti di tutto il pianeta. In totale, compresi i biglietti vecchi ma ancora in voga, esistono 59 tipologie diverse di tagliando, con prezzi che vanno da 1 a 20 euro. Un giro d’affari che nel 2014 ha toccato quota 9 miliardi e 400 milioni di euro e che nel 2015 si stima intorno ai 9 miliardi.

Due premi su tre, numeri alla mano, equivalgono al costo del biglietto. Una piccola gratificazione che spesso illude il consumatore e lo induce a giocare ancora, confidando nella dea bendata. Che però non può fare miracoli. Per fare degli esempi concreti: quante possibilità ci sono di grattare il premio più ghiotto (500mila euro) di un “Nuovo Miliardario”? Una su 5 milioni e 280 mila biglietti, lo 0,000013 per cento. E quante probabilità esistono di mollare tutto e diventare “Turista per sempre”? Una su 2 milioni e 880 mila, lo 0,000035 per cento. Ma questi dati sul tagliando non li troverete.

Fonte il Giornale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.