Mercato: preso dal Bologna Ceccarelli, altri colpi in vista?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Ceccarelli_Allenamento
Il difensore Ceccarelli al primo allenamento in granata

Non si ferma la Salernitana, che continua a rafforzare la rosa a disposizione di mister Torrente. Dopo Zito, Bagadur, Prce ed Oikonomidis, stamattina all’Arechi c’era anche un altro volto nuovo: si tratta del terzino destro Luca Ceccarelli che, all’occorrenza, il trainer granata potrà impiegare anche da centrale (vista l’emergenza in difesa). Non finisce qui: da Lanciano insistono che Mammarella potrebbe a breve trasferirsi a Salerno, anche se Fabiani ci va coi piedi di piombo (l’alternativa è il laziale Braafheid).

Si fa un gran parlare in queste ore di Fabio Mazzeo: ieri il suo agente, Grimaldi, ha incontrato il diesse granata e s’è riparlato della possibilità di riportare in granata l’attaccante cresciuto nel vivaio. Il Benevento chiede Moro ma, al momento, Lotito non sembra intenzionato a privarsi del biondo centrocampista. Ai sanniti sono stati proposti altri giocatori (Troianiello, Perrulli, Trevisan) che non stuzzicano la fantasia di Auteri. La chiave per sbloccare la trattativa potrebbe essere Bovo. Ad ogni modo, la trattativa certifica il fatto che i granata sono a caccia di una seconda punta che, all’occorrenza, possa giocare anche nel 4-3-3. Mazzeo risponde perfettamente a questo identikit.

L’organico sarà poi completato con un centrale difensivo (dopo il derby Fabiani potrebbe sferrare l’assalto a Rea, che l’Avellino conta di sostituire con Migliorini), con un centrocampista con caratteristiche diverse da quelle dei giocatori attualmente presenti in rosa (piacciono i baresi Romizi e Donati) e probabilmente anche con un altro attaccante: Fabiani sogna Cocco, è circolata la voce di un ritorno di Mendicino, ma in realtà potrebbe essere ancora la Lazio a venire in soccorso dei granata, con Rozzi, che lascerà Lanciano, o Tounkara, che a Crotone non sta trovando spazio. La rivoluzione di gennaio continua, ma non può prescindere dalle uscite. In attesa che si definisca la questione Lanzaro, c’è stata la rescissione di Milinkovic, Sciaudone è sempre più vicino al Livorno, mentre non si registrano novità per gli altri giocatori che non rientrano nei piani della società e dell’allenatore.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.