Derby ad alta tensione: botta e risposta a colpi di striscione – FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
striscione_AvellinoSale la tensione in vista del derby di sabato pomeriggio. In nottata alcuni tifosi irpini con un vero e proprio raid avevano fatto capolino a Salerno posizionando sul sottopasso ferroviario di Via Dalmazia uno striscione offensivo verso la città. Il drappo ha scatenato i forum sul web anche perchè il ponte è da tempo ormai uno dei punti strategici della tifoseria granata, che spesso da qui ha lanciato i loro messaggi alla città ed alla squadra.

striscione_stadio_PartenioDopo il blitz dei tifosi irpini immediata, almeno sul web, la risposta dei tifosi granata. In tarda mattinata sui social circolava la foto di uno striscione posizionato dinanzi lo Stadio Partenio di Avellino con su scritto “Pronti alla battaglia”. Su Facebook la foto è diventata subito virale e circola in rete accompagnata dalle parole “Voi di notte, noi di giorno”. A quanto pare si tratterebbe chiaramente di un fotomontaggio così come tale potrebbe essere la foto del drappo esposto a Salerno in Via Santi Martiri. Ad ogni modo la situazione non è passata inosservata alle forze dell’ordine che hanno aumentato notevolmente i già rigidi controlli.

Le ultime vicende a colpi di striscioni e propositi ‘bellicosi’ sui Social network stanno facendo salire l’attenzione delle forze dell’ordine per un derby che sembrava essersi incanalato sui giusti binari di soli sfottò e nel nome dei due piccoli tifosi Armandino e Matteo. Si prospetta un derby blindato: nel corso della riunione tecnica, coordinata dal vice questore vicario di Avellino, Massimo Modeo, alla quale hanno partecipato anche i responsabili delle forze dell’ordine di Salerno, è stato deciso l’impiego di 200 uomini, dei vari corpi, che vigileranno nella zona dello stadio e sui percorsi alternativi delle due tifoserie.

In particolare, gli 800 tifosi salernitani, che raggiungeranno Avellino con bus e auto private, saranno presi in carico sul raccordo autostradale a Fisciano  e da qui scortati fino allo stadio. Ai tifosi dell’Avellino viene consigliato di raggiungere l’impianto sportivo entro le ore 14. “Gli incidenti – ha affermato il questore di Avellino, Maurizio Ficarra – non si possono escludere a priori, ma da quanto sappiamo non si registrano segnali di criticità tra le due tifoserie”. Gli Agenti impegnati dei vari corpi presidieranno la zona stadio ed il percorso che seguiranno i sostenitori granata, scortati a partire da Fisciano fino a un altro checkpoint in corrispondenza della zona industriale, previsto a scopo di prefiltraggio. Il mercato chiuderà alle 12. I cancelli dello stadio invece saranno aperti a partire dalle 13. Definiti anche i percorsi per la tifoseria biancoverde.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Ma come fate a pubblicare foto del genere???? Se ne accorge pure mio figlio di tre anni che si tratta di un immagine ritagliata e messa li con photoshop…

  2. Ma l’ombra dello striscione dove è??? E poi qui piove! Lo striscione è un ritaglio di un altro striscione che recitava di onorare la maglia. Bella figurella… hahahahaha

  3. L’immagine è chiaramente un falso; in particolare lo sfondo è stato prelevato da Google maps, e si riferisce ad una giornata estiva. Qui ad AV purtroppo piove da ieri sera.. inoltre, poichè al momento dello scatto della foto il sole è alle spalle della rete metallica, si può notare che l’ombra dello striscione non è proiettata sul marciapiede come invece quella dell’inferriata. La frase “pronti alla battaglia” invece è stata ritagliata da un altro striscione di tempo fa. Il tentativo non è andato quindi a buon fine perchè l’autore è scarso anche sul fotoshop! A domani cari boccaloni!

  4. Ngiavimu pigliatu na bella rivincita verso li salernitani biricchini nui ri l Avillinu. Dato ke giorni fa erino vinuti loro ad Avillinu. Erano entrati di notte into Lu recinto dove c era graziella, la pecorella mia prediletta ke ogni matina la vaco a mungere e mi regala tanto latte fresco. E quelli fetendoni ri li salernitani l avevano scambiata cu ettore, Lu montone mio, Lu maschio chiu forte e dotato. Quannu la matina mi alzai alle cingu e andai x mungere a graziella, anziché le mammella, trovai un altra cosa. Purtroppo nn me ne accorgetti subito ma lo capii subito dopo ke era il mio possente ettore. E allora io e li mii cumbari pasturi simo iuti a saliernu quannu nun c era un anima viva per le strade re la città, pur li gatti e li cani nun avimo visto e c avimo attaccati Lu striscione, c avimo fatto una foto cu Lu i – fon 4 ke è appena asciutu nda li negozi r Avillinu e simu scappati via a tutto gas. Vi sta bene salernitanu ve la siti cercata! Sulu x Avillinu! Avillinu vita mia! Lu vincimu nui Lu derby e mi porto pure a graziella mia su li spalti! Ahah

  5. Lo striscione avellinese è vero, quello salernitano è falso: in quello avellinese dietro lo striscione si vede l’inferriata del sottopasso impossibile farla con photoshop, in quello salernitano come dicono altri sopra non c’è l’ombra dello striscione a terra ed inoltre sono ombre da “sole alto” tipicamente primaverili/estive…..era meglio che si stavano fermi a far fare “na bella figur e ……”
    Non aggiungo altro!!!!

  6. ecco il vero problema della città… uno striscione messo e tutti a farsi prendere per pazzi… magari io ci stavo rimanendo un piede in un fosso (sul corso, mica in un vicolo), e nessuno fa niente…. magari qualcuno ci inciampa.. e non farà niente, ma vabbè, c’è la salernitana…
    che me ne fotte che domani l’asfalto crolla, che la bolletta non si può manco pagare..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.