Salerno: abusi sessuali nel bar, il pm chiede 4 anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
movida_salernoChieste tre condanne per i tre stranieri che, completamente ubriachi, nel settembre 2010 «sequestrarono» gli avventori di un noto  bar nel centro storico di Salerno e li costrinsero a  a subire atti di natura sessuale da uno dei componenti del folle trio un marocchino di 43 anni per i quali sono stati chiesti 2 anni e sei mesi di carcere.  I tre  fecero irruzione all’interno del noto bar  dopo averchiuso la porta, terrorizzarono i clienti palpeggiandoli, minacciandoli con una bottiglia di vetro e impedendo loro di uscire dal locale per 15 lunghissimi minuti.

Si trattò di un vero e proprio raid: gli stranieri si avventarono su una decina di giovani che stavano consumando bevande all’esterno del locale,punto di riferimento per clienti omosessuali, e li spinsero all’interno chiudendo la porta d’ingresso e bloccando l’entrata e l’uscita. Dopo circa un quarto d’orai tre lasciarono il bar e si diedero alla fuga. Furono rintracciati dagli agenti delle volanti che li identificarono grazie ai proprietari del locale che, con i poliziotti, si lanciarono all’inseguimento. Non sono mai stati arrestati e se la cavarono con una denuncia:  ora rischiano la condanna. La sentenza sarà pronunciata lunedì, intanto i difensori Luciano Pepe e Gaetana Mastroberardino hanno contestato che vi sia certezza sull’identità degli aggressori. È stata quindi chiesta l’assoluzione di tutti gli imputati e, in subordine, la derubricazione del reato di sequestro di persona in quello di violenza privata e l’applicazione della qualifica di fatto di lieve entità per la presunta violenza sessuale. Lunedì l’udienza per la replica del pm e la sentenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Chiudete i difensori in una stanza per 15 minuti poi vediamo se non denunciano per sequestro di persona quella brava persona che lo ha fatto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.