Cava de’ Tirreni: Ospedale, il Comune incassa il sostegno dei sindacati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cava_panoramaOggi pomeriggio, a Palazzo di Città, si è tenuto un incontro tra il Sindaco Vincenzo Servalli, il Consigliere comunale delegato alla problematica dell’ospedale cavese, Giovanni Del Vecchio, la Presidente della Commissione Sanità e Servizi Sociali,Paola Landi e i sindacalisti, Pasquale Passamano, Segr. Conf. Cisl, Pietro Antonacchio, Segr. Gen. F.P. Cisl, Giovanni Rispoli, Segr. Prov. UGL, Gerardo Pirone, Segr. Gen. Uil, Maria Di Serio, Segr. Gen. Cgil, Biagio Tamasco, Segr. Uil FPL per discutere sulla inadempienza della direzione Generale dell’Azienda Sanitaria Universitaria, Ruggi d’Aragona all’ordinanza del Tar Salerno, II Sezione, di riapertura del reparto di Ginecologia e Ostetrica dell’Ospedale cavese, Santa Maria Incoronata dell’Olmo. Tutte le sigle sindacali hanno concordato con l’Amministrazione comunale sulle scelte finora intraprese e hanno deciso di costituirsi “ad adiuvandum”nel procedimento avviato e sostenere le tesi del Comune all’udienza del prossimo 3 febbraio davanti al Tar Salerno.

“Un risultato importante – afferma il consigliere comunale Giovanni Del Vecchio – che non solo testimonia la bontà della nostra scelta. Un sostegno che è venuto da tutte le sigle sindacali che come noi sono in prima linea per sostenere il diritto alla salute dei nostri concittadini e di avere servizi efficienti. Non è possibile risolvere problemi così seri e delicati applicando semplici equazioni ragionieristiche”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.