Fiducia ad orologeria per Torrente. Lanzaro lascia la Salernitana: è ufficiale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
av_sa9Maurizio Lanzaro lascia la Salernitana. Ora è ufficiale. A darne notizia il sito ufficiale del club granata:  “L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver risolto consensualmente il rapporto contrattuale con il calciatore Maurizio Lanzaro. Nel ringraziarlo delle prestazioni offerte, la Società augura al calciatore le migliori fortune professionali”, si legge sul sito web del sodalizio granata.

Il giocatore ha voluto lasciare un messaggio di congedo: “Rivolgo un saluto e un sentito ringraziamento alla Società e a tutti i tifosi della Salernitana per il sostegno, la vicinanza e l’affetto che hanno sempre avuto nei miei confronti, specie in un momento particolarmente delicato della mia vita. Con la maglia granata ho vissuto momenti straordinari della mia carriera. Dispiace lasciare la squadra in questa posizione di classifica ma sono convinto che con l’apporto e il sostegno di tutti, questo gruppo e questa Società sapranno riprendersi e raggiungere l’obiettivo salvezza”.

Si ferma a quota 93 presenze con la maglia granata il 33enne difensore che dopo aver rappresentato un baluardo della difesa granata in Lega Pro esce di scena all’alba del girone di ritorno in serie B. Nel frattempo resta congelata la posizione di Vincenzo Torrente. La società dà ancora fiducia ma a termine al mister di Cetara chiamato a vincere contro il Brescia. Solo in presenza dei tre punti salverebbe la panchina. Proprio in serata il Direttore Sportivo Fabiani, intercettato telefonicamente dalla redazione di Sportitalia ha dichiarato: “Torrente non è a rischio”. Poi un commento sulle trattative di mercato dei granata:  “Romizi? Non abbiamo presentato alcuna offerta”, conclude.

Torrente oggi ha diretto regolarmente l’allenamento della squadra al campo “Volpe”. Nessuna contestazione da parte dei pochi tifosi presenti all’esterno dell’impianto cittadino. La squadra si è allenata in un silenzio surreale. Testa bassa e volti rivolti al pallone. Non ha preso parte alla seduta il neo acquisto Zito, che ha svolto lavoro in palestra, mentre si è rivisto Bernardini. Il centrale ha iniziato a toccare il pallone, un buon segno in vista del suo recupero, che si spera si possa concretizzare già per venerdì sera.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Mi chiedo perché’ i tanti operatori dell’informazione non chiedono mai a torrente perché’ non gioca mai con coda e donnarumma, cambia sempre e questa soluzione non la vede o non la capisce.

  2. Vince contro il Brescia e così si ritroverà il gioco, gli uomini giusti nel proprio ruolo e capaci di correre fino al novantesimo più recupero!?!?
    ma veramente si vuole scherzare col fuoco? Medico pietoso ( leggi titubante) fa la piaga gangrenosa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.