Dimenticare Avellino e pensare solo alla salvezza. Mister De Canio sull’uscio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
salernitana_cagliari_2015_24_torrenteNon è più tempo di diete, la Salernitana ha ora la necessità di nutrire una anemica quanto preoccupante classifica dove la sconfitta in casa e fuori sta diventando una costante da brivido. Quattro sconfitte consecutive, 20 punti in classifica, attacco che segna col contagocce. Zero vittorie in trasferta ed un derby, molto sentito, perso in malo modo. E’ il quadro della crisi in casa Salernitana dove resta in sella Torrente nonostante sia stato disarcionato dai mancati risultati. La proprietà decide di non decidere. Torrente resta al suo posto, almeno per ora. La gara col Brescia sancirà il rilancio o il ribaltone. L’allenatore, ormai accerchiato, ha una sola freccia in faretra: la vittoria.

Solo i tre punti possono incollarlo ad una panchina che traballa da diverso tempo. Hai voglia a parlare e straparlare di fiducia incondizionata ed altre perle da frasario calcistico, il pallone – nonostante le evoluzioni che sanno tanto di involuzioni – alla fin fine continua ad avere un solo giudice: il risultato. Menichini, Colomba, Simone Inzaghi, Novellino, Marcolin e De Canio. Si sarebbe sentito anche con quest’ultimo Lotito per tentare la carta della salvezza. L’ex allenatore della Lazio De Canio era stato accostato anche al Bari nelle ultime ore.

Ogni discorso però è rimandato a dopo Brescia l’ultima spiaggia per il cetarese. Torrente sa bene di non poter commettere altri errori e dovrà affidarsi alla sua squadra per salvare la panchina. Alla fine, come quasi sempre accade nel calcio sono i calciatori che decidono le sorti dell’allenatore. L’importante è voltare pagina. E’ assolutamente necessario non torturarsi e rigirarsi nell’incubo: da venerdì comincia un altro campionato e la Salernitana. Bisogna tornare a lottare con grinta e fare risultato. Perdere un derby è una brutta botta, ma è latte versato da ripulire subito. Ogni piagnisteo sarebbe inutile e deleterio: c’è una serie B da difendere, a partire dalla sfida con il Brescia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. A questo punto è inutile aspettare che Torrente aspetti la sua ennesima sconfitta per essere esonerato visto che il Brescia viaggia molto forte per il pley-off

  2. SCUSATE E A CHE DOVEVAMO PENSARE AD ANDARE IN A? MA VOI VERAMENTE FATE? LA SALERNITANA è PENULTIMA IN CLASSIFICA CON UN ANDAMENTO DISASTROSO.

  3. Doveva essere esonerato già a novembre ora può essere troppo tardi.
    LegaPro vicina. Gestione disastrosa il Ds dovrebbe dimettersi.

  4. che sceneggiata……..tira e molla molla e tira la prima di ritorno è già andata i punti in classifica sempre 20 sono e dobbiamo aspettare ancora la partita di Brescia per un eventuale (che non ci sarà) esonero di Torrente. Leggo da parte vostra di salerno notizie che il mercato per ora è fermo perché c’è la partita con il Brescia.Che senso ha? Vi chiedo:è una vostra ipotesi o Fabiani vi ha detto questo?Sarebbe grave sia la prima ipotesi che la seconda.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.