Lotito spinge Morrison alla Salernitana ma il calciatore tentenna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Ravel Ryan MorrisonIl 23enne talentuoso centrocampista di origini inglesi di proprietà della Lazio, Ravel Morrison ad un passo dalla Salernitana. E’ una operazione che sta conducendo direttamente Lotito su quello che la stampa laziale in passato definì il gran colpo di mercato della Lazio. Stefano Pioli, però non lo vede e non riesce a collocarlo. Ighli  Tare– il ds laziale – lo considera una scommessa da non perdere. Il ragazzo vuole giocare, è chiaro. Soltanto 7 presenze con la Lazio (una da titolare, contro il Rosenborg in Europa League). Poche, pochissime. E Ravel riflette. Mancano circa 15 giorni alla chiusura del mercato, al momento l’inglese è fermo ai box per infortunio.

E adesso – svela gianlucadimarzio.com – si è fatta avanti anche la Salernitana. E’ in corso un tentativo da parte di Claudio Lotito di convincere il suo calciatore a restare suo, ma muoversi dalla Lazio alla Salernitana. Sarebbe una buona soluzione per il presidente biancoceleste, che darebbe spazio a Morrison ma lo terrebbe stretto a sé e sott’occhio. Il fantasista, però, è tutt’altro che convinto della destinazione. Anzi, sembrerebbe non gradire assolutamente il passaggio alla corte di Torrente in Serie B. L’asse Lazio-Salernitana, comunque, resta caldissimo. Chi sta davvero valutando l’ipotesi granata è Edson Braafheid. Anche qui Fabiani&co si stanno muovendo, il giocatore a breve prenderà una decisione e le probabilità che arrivi a Salerno sono sicuramente più alte rispetto a Morrison. La Salernitana lavora tanto sul mercato, alla ricerca della permanenza in Serie B.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. SE DEVE VENIRE A SALERNO CONTROVOGLIA E’ MEGLIO CHE RIMANGA ALLA LAZIO ADESSO ABBIAMO BISOGNO SOLO DI GENTE MOTIVATA CHE LOTTI SU OGNI PALLONE IN CAMPO

  2. E vedi tu che verrebbe demotivato e capit comm joc Chist ….ce lo vedete ad aspettare gli inserimenti di colombo o i movimenti di coda?? Per non parlare delle indicazioni di Torrente allenatore x caso

  3. Ma la vogliamo smettere una volta per tutte?
    Ma allora quà ci prendono per il culo.
    SERVE GENTE CHE LOTTA già teniamo quel nomade di Gabionetta che è buono solo davanti allo specchio mo n pigliam nat?
    Che fin e merd!

  4. Fermo restando che il ragazzo è di categoria superiore, credo che le motivazioni sarebbero davvero poche, senza contare che l’impianto tecnico-tattico della Salernitana, tra allenatore e giocatori è troppo scarso per un buon inserimento di un giocatore dal carattere particolare. Poi bisogna vedere, se i tifosi riescono a galvanizzarlo magari si motiva e diventa un colpaccio, ma onestamente credo che visto il CV (che non è mica quello di Coda) non scenderà sotto la A, inoltre se ha la possibilità di tornare in Inghilterra non ci penserà due volte.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.